Articoli

Manuele Tarozzi grande protagonista alla Coppa Penna

20190503 52Un generosissimo Manuele Tarozzi ha colto oggi, mercoledì 1 maggio, un ottimo 4° posto alla Coppa Penna in Toscana.
Gli iscritti erano ben 240 a Penna, frazione di Terranuova Bracciolini (Ar), dove la corsa di 152 km si è decisa nelle fasi finali, con la salita di 5 chilometri di Casamona (cima a quota 700 metri), che nelle ultime edizioni ha reso molto più selettiva e dura questa corsa.
A scollinare solo al comando è stato Michele Corradini (Team Fortebraccio), inseguito da un gruppetto di una decina di corridori tra cui il faentino Manuele Tarozzi, che con Corradini ha condiviso la maglia della Nazionale Italiana nella grande e costruttiva esperienza Azzurra al Tour of the Alps.
A quel punto il faentino Tarozzi è riuscito a portare fuori un terzetto, insieme ai forti Aldo Caiati (Zalf Euromobil) e Davide Baldaccini (Team Colpack), e non si è mai rsparmiato nell'inseguimento, portato a termine a soli 700 metri dal traguardo.
Si sono così giocati il successo in quattro in uno sprint ristretto che ha visto prevalere il bravo Baldaccini su Corradini, Caiati e il faentino Tarozzi. Un risultato, giunto al termine di una prova così generosa, che conferma l'ottima condizione di forma e la grande generosità in gara di Tarozzi, caratteristica che ne sta facendo uno dei corridori più attesi al via e tra i più apprezzati da tutti gli appassionati di ciclismo in Emilia-Romagna.
"Oggi Tarozzi è stato davvero un grande protagonista, come capita ormai molto spesso - ha commentato Michele Coppolillo, direttore tecnico di #inEmiliaRomagna Cycling Team -. È sempre nel vivo della corsa e ha già dimostrato con tutti questi piazzamenti, che hanno dato morale a lui e a tutto il nostro giovanissimi team, di essere a un passo dalla vittoria".
Ed è a tutti gli effetti un avvio di stagione estremamente positivo per #inEmiliaRomagna Cycling Team, la formazione promossa da APT Servizi Emilia Romagna e Consorzio Terrabici che vede gli 11 corridori Under 23 che si stanno così ben comportando in gara essere, al tempo stesso, veri e propri ambassador del territorio e delle eccellenze regionali.
Per seguire l'attività del team sui social network, cerca @inemiliaromagnacyclingteam su Facebook e instagram, oltre al sito www.inemiliaromagnacyclingteam.it.

Ordine d'arrivo Coppa Penna: 1. Davide Baldaccini (Team Colpack) Km 135 in 3h38', media 38,876 km/h; 2. Michele Corradini (Team Fortebraccio); 3. Aldo Caiati (Zalf Euromobil Desirée Fior); 4. Manuele Tarozzi (#inEmiliaRomagna Cycling Team); 5. Fabio Mazzucco (Sangemini-Trevigiani) a 35".

I percorsi dell'Etrusca ciclostorica 2019

20190310 52Dalla Costa degli Etruschi, terra nobile, alle Colline del Vapore intime e solitarie, L'Etrusca Ciclostorica svela la Toscana più autentica. I nuovi percorsi vanno a scoprire borghi e campagne, ma soprattutto l'anima di antiche foreste. Il tema di quest'anno è la natura e L'Etrusca si tinge di verde. Il fascino della storia di Bolgheri, Bibbona, Pomarance, vigneti e oliveti della campagna di Castagneto Carducci, i pascoli di Montegemoli; ma soprattutto i tornanti del Diavolo a Micciano e le strade sterrate che si perdono nella magica solitudine delle foreste di Monterufoli, Caselli e Macchia della Magona.
Percorsi di grande bellezza, profondi silenzi, infiniti panorami.
Meno di 60 km per il Buongustaio (bit.ly/buongustaio2019) e 112 Km. per l'Etrusca (bit.ly/etrusca2019).

Altimetrie allegre da vivere senza fretta, in buona compagnia.

Veronafiere: presentazione CosmoBike Show 2019

20190209 56Alla Fiera di Verona la stagione ciclistica parte in anticipo. L'appuntamento per la community degli appassionati delle due ruote a pedali è a Cosmobike Show, l'evento di riferimento in Italia per il settore in programma il 16 e 17 febbraio.
Nuovo format per la manifestazione di Veronafiere che diventa da quest'anno un festival della bici, con un intero week end dedicato a biker di ogni età, amatori e professionisti, ai negozianti così come a chi segue i grandi campioni di questo sport.
Si tratta di un evento che riunisce tutti gli aspetti legati al mondo della bicicletta. Dalle anteprime di modelli e accessori di oltre 180 marchi che faranno tendenza sulle strade nel 2019, agli spettacoli e agli incontri con team sportivi, aziende e atleti, curati dalla Gazzetta dello Sport, partner di Cosmobike Show.
Nella due giorni, focus in particolare sulle bici elettriche nell'area speciale "Ebike Premiere" e sul cicloturimo, grazie alla presentazione dei migliori itinerari da vivere sul sellino.
Cosmobike Show torna anche più interattiva, con un padiglione allestito come area demo indoor, dove testare le mtb (mountain/trial bike) su una pista con ostacoli e paraboliche.

31 Dicembre, torna l'Atleticom We Run Rome. Presentata la maglia dell'VIII edizione

20181204 53Dopo il grande successo del 2017, in cui si è raggiunta ancora una volta quota 10.000 partecipanti, lunedì 31 Dicembre alle ore 14 torna l'Atleticom We Run Rome, giunta alla sua VIII Edizione.
Terme di Caracalla, Circo Massimo, Via dei Cerchi, Piazza Venezia, Via del Corso, Piazza di Spagna, Piazza del Popolo, Villa Borghese, Via Veneto, Colosseo. Avrai modo di correre tra le strade e le piazze più belle del centro storico di Roma, un'occasione unica per chiudere il 2018 all'insegna dello sport e della cultura e festeggiare insieme l'inizio del 2019.
Non solo la 10km competitiva (Fidal Silver Label) e la 10km non competitiva, anche quest'anno ci sarà 5km non competitiva per tutti coloro che hanno iniziato da poco a correre o che vogliono vivere comunque l'emozione dell'evento.
Per iscriversi alla prova competitiva bisogna aver compiuto 16 anni ed essere tesserato FIDAL, Run Card (in questo caso dovrai esibire un certificato medico per attività agonistica in corso di validità) o essere tesserato per un Ente di Promozione riconosciuto dal Coni.
Per partecipare alla 10 Km non competitiva basta aver compiuto 14 anni.
Per partecipare alla 5 Km non competitiva non ci sono vincoli.
Un fiume rosso di runners è pronto ad invadere le strade della Capitale. Ecco a voi la maglia ufficiale Runnek in tessuto DRYSENS che tutti gli iscritti riceveranno insieme al pacco gara.

Lunedì 15 ottobre la conferenza di presentazione de L'Intrepida 2018

20181011 51Lunedì 15 ottobre alle 18:00 ad Anghiari (Sala del Consiglio Comunale di Palazzo Pretorio) si svolgerà la CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE de L'INTREPIDA 2018.
La 7° edizione della ciclo-turistica su bici d'epoca è in programma ad Anghiari (in provincia di Arezzo) domenica 21 ottobre.
Nell'incontro di lunedì verranno svelate le novità e tutti i dettagli de L'Intrepida 2018, per ciò che concerne la pedalata e le numerose iniziative collaterali (che inizieranno giovedì 18 ottobre e che interesseranno poi l'intero weekend).

Presentata in conferenza stampa l'edizione 2018 de L'Intrepida di Anghiari (Arezzo)

20181017 60Si è svolta ieri pomeriggio la conferenza stampa di presentazione della 7° edizione de L'Intrepida. Le novità e il programma della cicloturistica non agonistica su bici d'epoca che si disputerà ad Anghiari (in provincia di Arezzo) domenica 21 ottobre sono stati illustrati nel corso dell'incontro che ha avuto luogo nella Sala del Consiglio del Comune di Anghiari (in Palazzo Pretorio). La conferenza è stata trasmessa in diretta streaming nella pagina facebook de L'Intrepida e si è svolta di fronte a una buona cornice di pubblico. Le stesse strade che il 29 giugno 1440 furono teatro della Battaglia d'Anghiari, lo scontro che ridefinì i confini del Granducato di Toscana e che fu immortalato da Leonardo Da Vinci, ospiteranno la pedalata organizzata dal Gs Fratres Dynamis Bike. Sarà appuntamento imperdibile per gli appassionati di ciclismo e per chi vorrà trascorrere una giornata di festa. Pedalando su splendide strade ed ammirando panorami incantevoli.
Alla conferenza stampa di presentazione sono intervenuti il sindaco di Anghiari Alessandro Polcri, la vicepresidente della provincia Eleonora Ducci, il presidente del CONI provinciale Giorgio Cerbai, i membri del Comitato Organizzatore guidati dal presidente Fabrizio Graziotti, i rappresentanti di alcuni dei principali sponsor dell'evento: per la Banca di Anghiari e Stia Credito Cooperativo il direttore generale Fabio Pecorari, per Coingas il presidente ed amministratore unico Sergio Staderini (che ha portato il saluto di Estra e in particolare del presidente Francesco Macrì), per Busatti Giovanni Sannai, per l'Anghiari Hotel Alessandro Blasi, per Ecosanit Doriano Veri, per Donna Eleonora Simone Rossi. Presenti anche i rappresentanti delle associazioni che collaborano a L'Intrepida: l'Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano, Libera Università dell'Autobiografia, MeaRevolutio(nae), il Teatro, i commercianti, la Filarmonica P. Mascagni, la Compagnia dei Ricomposti e la Cooperativa Sociale Sean.
Durante la conferenza stampa è stato illustrato il programma dell'edizione 2018 de L'Intrepida. Tante le iniziative programmate a partire da giovedì in Teatro con la proiezione del film "Totò al Giro d'Italia" (una delle tante novità di quest'anno). Venerdì sempre in Teatro con la serata "Aspettando L'Intrepida" (assieme agli ex professionisti Gianbattista "Gibì" Baronchelli e Claudio "El Diablo" Chiappucci e alla "madrina de L'Intrepida 2018 Norma Gimondi). Sabato la ciclo-gastronomica, i mercatini d'epoca, la musica itinerante dei Papillon Vintage Band, l'iniziativa per i più piccoli "La Bici mi racconta..", la mostra di bici d'epoca di Gabrio Spapperi, il percorso dedicato alle tradizioni di una volta, le visite nel centro di Anghiari e all'Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano, la presentazione del libro di Stefano Pivato "Sia lodato Bartali" e la cena al Castello di Sorci (con gli stornelli della Compagnia dei Ricomposti). La domenica poi il momento clou con la partenza de L'Intrepida alle 8:45 da Piazza Baldaccio e con i 3 percorsi: corto da 42 km, lungo da 85 km ed intrepido da 120. Gustosi come ogni anno i punti di ristoro che verranno predisposti negli scorci più affascinanti della Valtiberina: Chiesa di Micciano, Ponte alla Piera, Castello di Galbino, Castello di Sorci, Felcino Nero, Cagnano, Lipiano e Citerna. A fine pedalata il pasta party.
Le iscrizioni hanno intanto già superato abbondantemente quota 700 e considerando che ancora è possibile iscriversi (fino a venerdì sera nel sito www.lintrepida.it, sabato e domenica alla Proloco di Anghiari), ci sono buone possibilità di raggiungere e magari superare il record dei 831 partecipanti della scorsa edizione.
Confermata la presenza delle telecamere Rai domenica per raccontare le emozioni de L'Intrepida, la collaborazione con l'Associazione Progetto Valtiberina e con l'Istituto Comprensivo di Anghiari e Monterchi, la presenza alla pedalata di domenica di campioni del calibro di Francesco Moser, Roberto Conti, Renato Laghi, Mara Mosole e della "pantanina" Fabiana Luperini. Confermate anche le visite guidate della domenica per gli accompagnatori che quest'anno coinvolgeranno non solo Ponte alla Piera, ma anche il Castello di Sorci.
Le dichiarazioni di alcuni protagonisti
Grande la soddisfazione del presidente del Gs Fratres Dynamis Bike Fabrizio Graziotti. "Siamo pronti per un'altra fantastica edizione de L'Intrepida. I preparativi stanno volgendo al meglio e il numero degli iscritti è in costante crescita. Sarà per noi come sempre una grande emozione accogliere ad Anghiari i partecipanti che arriveranno da tutta Italia e vivere assieme a loro una favolosa giornata di sport. Ringrazio il Comune di Anghiari, le istituzioni, le associazioni, gli sponsor, i membri del gruppo e i volontari ed invito chi non lo ha ancora fatto ad iscriversi. Per vivere in prima persona la magia de L'Intrepida che è una tra le pedalate su bici d'epoca più autentiche. Venite ad Anghiari per partecipare o per assistere alla partenza che regala ogni anno un'atmosfera unica".
Parole di gioia e di soddisfazione anche da parte del sindaco di Anghiari Alessandro Polcri. "Questa sarà la 3° edizione de L'Intrepida che vivrò come Sindaco e sinceramente non vedo l'ora che si aprano tutte le varie iniziative per arrivare poi al momento più atteso, quello della partenza di domenica mattina. In questi anni ho visto con piacere che la manifestazione sta crescendo, nel numero degli iscritti, nella qualità e nel modo di richiamare le persone nel nostro bellissimo paese. L'Intrepida sta diventando anche un prodotto turistico e a conferma di questo c'è la novità della segnaletica lungo il percorso definitiva e non più solo provvisoria. Tutti coloro che verranno in Valtiberina avranno quindi l'occasione di conoscere il nostro territorio grazie alla bicicletta. L'Intrepida lancia un messaggio di sport, cultura, divertimento, ma anche di turismo".
Fondamentale il sostegno degli sponsor Marconi Arredamenti, Busatti, Estra, Coingas, Banca di Anghiari e Stia Credito Cooperativo, Buitoni, Caffe River, Donna Eleonora, Anghiari Hotel e Aboca). Tutti si sono detti orgogliosi di essere a fianco de L'Intrepida e hanno espresso grande soddisfazione per lo spirito e per la bellezza della manifestazione. Parole di sincero apprezzamento sono arrivate anche dal presidente del CONI provinciale Giorgio Cerbai e dalla vicepresidente della Provincia di Arezzo Eleonora Ducci.
Info, regolamento, dettaglio dei percorsi e MODULO PER LE ISCRIZIONI su www.lintrepida.it. Nel sito e nella pagina facebook L'Intrepida – Cicloturistica d'Epoca i video e tutte le notizie relative alla 7° edizione della cicloturistica anghiarese.

Daniele Gigli

L'INTREPIDA 2018 - Vivere emozioni uniche!

20181006 51Cari intrepidi ciclisti,
Vi ricordate che domenica 21 ottobre avete un appuntamento da non perdere?
Ad Anghiari torna infatti L'Intrepida, la cicloturistica su bici d'epoca che vi permetterà di pedalare nei luoghi più affascinanti della Valtiberina, di gustare le prelibatezze dei nostri ristori d'epoca e di vivere emozioni uniche assieme ai molti appassionati di ciclismo. Senza pensare all'ordine di arrivo, ma soltanto a divertirsi, passeggiando in bici sulle strade della Battaglia di Anghiari.

Se ancora non vi siete iscritti affrettatevi perché il conto alla rovescia è già iniziato e perché la 7° edizione de L'Intrepida sarà IMPERDIBILE. Per essere a tutti gli effetti un INTREPIDO CICLISTA basta compilare il modulo.(quota 35€ fino al 14 ottobre)

ISCRIVITI ORA!
Non dimenticate che il programma si aprirà giovedì 18 ottobre al Teatro di Anghiari con la proiezione del film "Totò al giro d'Italia" dedicato al ciclismo e che proseguirà venerdì sera, sempre in teatro, con "Aspettando L'Intrepida"(ospiti "El Diablo" Claudio Chiappucci e altri ex ciclisti che hanno scritto la storia di questo sport). Sabato, dalla mattina alla sera, con i mercatini vintage, la musica, le visite guidate all'Archivio dei Diari e al Piccolo Museo di Pieve S. Stefano, la ciclo-gastronomica e l'imperdibile cena a Castello di Sorci. Per arrivare, senza annoiarsi neanche un attimo, al giorno della ciclostorica (il via domenica 21 ottobre alle 8:45).

free joomla templatesjoomla templates
2019  Voglia di Vela   designed by Davide Casadio