XIX edizione del Premio di Poesia Dipende Voci del Garda. Svelati i nomi degli autori delle poesie vincitrici del premio dedicato ai poeti delle province di Brescia, Trento, Verona e Mantova. 

20161130 03Sabato 26 novembre il Teatro Alberti di Desenzano del Garda ha ospitato le premiazioni dello storico concorso di poesia dell’Associazione Culturale Indipendentemente, che dal 1998 organizza e promuove la manifestazione attraverso il periodico Dipende Giornale del Garda. Sul palco, addobbato dai fiori di Sergio il Fiorista, Raffaella Visconti Curuz, Presidente dell’Associazione e la giornalista Silvia Fusi hanno presentato i vincitori.

Una grande festa per i poeti gardesani, e che hanno assistito al recital dei componimenti selezionati dalla giuria composta da Velise Bonfante, Renato Laffranchini, Camilla Podavini, Maria Cecilia Tempo e Fabrizio Galvagni. Quest’anno un Premio Speciale è stato intitolato al poeta e letterato Mario Arduino, a lungo sindaco di Sirmione, vinto da Fabrizia Luppi di Desenzano del Garda con la poesia “Marmellate”. Il Premio speciale Tomaso Podavini è stato conferito a Fabrizio Bregoli di Gambara per la poesia “L’arèset mai dit?” La desenzanese Margherita Alecci Scarpa ha conquistato il Premio Lidia e Pietro Lussignoli con la poesia “Il letto da mia suocera”, mentre a Giuseppe Reversi di Peschiera del Garda è stato assegnato il Premio Simone Saglia per la poesia “Le mani”. Le sezioni premiate sono state come ogni anno 4: Haiku in dialetto, Haiku in Italiano, Poesie in Italiano e Poesie in Dialetto, con Segnalazioni per ciascuna categoria. I vincitori della Sezione Haiku in Dialetto sono stati: Sergio Aldrighi di Porto Mantovano ha ricevuto il 1° premio, Giovanni Benaglio di S. Giovanni Lupatoto il 2° premio e Luigi Ederle di Grezzana il 3° premio. Segnalazione assegnata a Fausto Scatoli di Rivoltella di Desenzano. Ha vinto poi il 1° premio per la  Sezione Haiku in Italiano Mariateresa Signoroni di Palazzolo S/O, il 2° premio Mary Chiarini Savoldi di Ghedi e il 3° premio Alberta Zaina Piva di Acquafredda BS. Segnalazioni per poesia haiku in italiano a Ornella Olfi di Montichiari, Raffaella Di Scala di Lonato e Federica Caricari di Botticino. Nella Sezione Poesia in Italiano si è aggiudicato 1° premio Paolo Veronese di Toscolano Maderno con la poesia “Il mio cappotto”, il 2° premio a Luisella Maria Baccinelli di Sirmione con “Sotto gli ombrelli” e il 3° premio a Angelo Comparcini di Brescia per la poesia “Urlo”. Segnalazioni assegnate alla poesia "Diversamente complici" di Fedrigo Fiorenzo di Negrar, “Città” di Daniela Franzini di Rivoltella del Garda e “Epilogo” di Alberto Castrini da Brescia. Il 1° premio della sezione Poesia in Dialetto è stato vinto da Lino Marconi di Chiari con la poesia “Dé per dé”, il 2° premio a Nerina Poggese di Cerro Veronese per “Camina el vento” e il 3° premio da Dario Tornago di Brescia con la poesia “Scarpulì”. Sengalazioni di questa categoria ad Alberto Zacchi di Flero e la sua poesia “Pirdìt”, a Luigi Legrenzi di Passirano per la poesia "Pesulì ros" e ad Anna Maria Marsegaglia di Edolo per la poesia "Idé nöf". Il pubblico ha ascoltato le poesie vincitrici, lette dagli autori stessi e dagli attori Achille Marai, Ferdinanda Onofrio e Antonio Righetti.

Spazio anche ai bambini della classe 5^ A dello scorso anno 2015/2016 della Scola Primaria Achille Papa - Primo Istituto Comprensivo Desenzano del Garda, ora in prima media, premiati per aver inviato poesie illustrate esposte per l'occasione all’ingresso del Teatro. I ragazzi Davide Avigo, Gioele Bertoni, Antonio Cangiano, Luca Carella, Jonathan James Coltro, Giulia Cordini, Giorgia Darra, Simone De Stasio, Meriam Filali Maarouf, Greta Franco, Vladiana Melnic, Stefania Naftanaila, Shahazaib Nasir, Riccardo Orlandi, Matteo Pasini, Alessia Picuno, Gioele Polloni, Juray Singh, Davide Tonoli, Monica Tosoni, Beatrice Vit, Anna Weissensteiner e Jonathan Zeni hanno ricevuto il diploma di partecipazione e altri doni. Una targa anche alla Scuola, come riconoscimento per l'impegno delle insegnanti Maria Cecilia Tempo e Sonja Giordano.

Un particolare ringraziamento è andato a Navigarda, da sempre partner della manifestazione e a Patrizia Bergamaschi, proprietaria del Teatro Alberti per la splendida ospitalità. 

Consegnata, infine, una splendida rosa bianca di Sergio il Fiorista ad ogni partecipante, la festa si è conclusa con i dolci della Pasticceria Orlando Pasquali di Pozzolengo e il brindisi con i vini della Strada dei Vini e dei Sapori del Garda.

La manifestazione è Patrocinata da Accademia Mondiale della Poesia, Fondazione Angelo Canossi Centro Culturale Aldo Cibaldi, Associazione Nazionale Poeti e scrittori dialettali ( A.N.Po. S. DI. ). Prossimamente verrà pubblicato il bando per il ventesimo concorso.

Foto di Marco Golfrè per Dipende

Raffaella Visconti Curuz Dipende Giornale del Garda

20161130 04

free joomla templatesjoomla templates
2019  Voglia di Vela   designed by Davide Casadio