IV Regata “Lo Scirocco Che Non Perdona”

20171130 07Le Associazioni “IL GABBIERE”  e  “SALENTOINVELA” organizzano in collaborazione con ASSONAUTICA LECCE con il patrocinio COMUNE DI OTRANTO con il supporto di C.S.I. (Centro Sportivo Italiano)_Lecce, Capitaneria di Porto di Otranto “PIU’ VELA PER TUTTI” IX edizione CAMPIONATO INVERNALE_OTRANTO 2017 – 2018

Otranto. La quarta regata del campionato invernale “Più Vela per Tutti” è stata la regata ideale per le barche di categoria A, le più grandi e pesanti grazie ad un vento forte di Scirocco, che è andato via via aumentando. Così che, se nella precedente regata è stato necessario ridurre il percorso per via della mancanza di vento, ieri è accaduto il contrario. Il Comitato di Regata, mentre il vento da Sud Sud-Ovest cresceva arrivando a punte di 32 nodi, si è trovato a decidere di chiudere la regata alla conclusione del primo giro di boa, posizionata al largo degli Alimini. Con il campo di regata disposto a Nord per evitare il mare grosso, la partenza è stata di poppa e da subito l’X-412 “Great Expectations” (con a bordo il pluricampione Paolo Montefusco) seguita dal Bavaria 46 “Obelix”, entrambe di Categoria A, sono partite in volata lasciando una notevole distanza dal resto della flotta fino al traguardo. Distanza che in termini di minuti ha permesso ad entrambe di salire sui primi gradini del podio della giornata anche nella classifica in compensato, primo posto per “Great Expectations” e secondo per “Obelix”. Il secondo gruppo di barche, quasi tutte di categoria B, veleggiava a fatica e abbastanza compatto. Tra queste il j24 “Il Gabbiere” è stato il terzo a tagliare il traguardo aggiudicandosi anche in compensato il terzo posto, mentre l’agguerrito Platu 25 “El Nino” non ha potuto esprimersi al suo meglio per via di alcune disavventure a bordo causate  dalle condizioni del mare e del vento in aumento. Tra le barche di categoria C questa volta è stato il Passatore 71 “Phoenicussa” ad avere la meglio sulla concorrente “Tara”, l’Hurley 800 che però continua ad essere in testa nella classifica di categoria. Una regata difficile ed impegnativa quella di ieri, tanto che tra le sedici barche in acqua quattro hanno deciso di ritirarsi per le condizioni divenute improvvisamente estreme.

Siamo quasi a metà campionato e già inizia a prendere forma la Classifica Generale Assoluta per quello che sarà il Campione della IX edizione di “Più Vela per Tutti”. Una classifica ben assortita perché tra i primi posti ci sono barche di tutte e tre le categorie. Per ora in testa alla classifica c’è il j24 “Il Gabbiere” (B) seguita da “Great Expectations”, “Aspasia” (B) e “Tara” (C). 

Ma è ancora presto, gli scherzi del vento e della fortuna hanno tutto il tempo, ben sei regate, per stravolgere i punteggi acquisiti.

Arrivi in compensato IV regata:

1.“Great Expectations” (X-412)

2. “Obelix” (Bavaria 46) 

3.“Il Gabbiere” (j24)

Classifica Generale Assoluta:

1.“Il Gabbiere” (B), 8 punti

2.“Great Expectations” (A), 14 punti

3.“Aspasia” (B), 21 punti

4.“Tara” (C), 24 punti

5.“El Nino” (B), e “Bonaventura” (B), 33 punti

Classifica Generale per Categoria:

Categroria A

1“Great Expectations” (X-412), 14 punti

2“Morgan” (Grand Soleil 40), 35 punti

3 “Gavia” (Elan 37), 39 punti

Categoria B

1.“Il Gabbiere” (j24), 8 punti

2.“Aspasia” (Dufour 350), 21 punti

3.“El Nino” (Platu 25), 33 punti

Categoria C

1.“Tara” (Hurley 800), 24 punti

2.“Boomerang” (Grand Soleil 34), 37 punti

3.“Phoenicussa” (Passatore), 40 punti

Prossimo appuntamento: domenica 10 dicembre 

 

Info: www.ilgabbiere.it; pagina facebook “Più vela per tutti”

ufficio stampa: Ada

free joomla templatesjoomla templates
2017  Voglia di Vela   designed by Davide Casadio