Pacific Yankee conquista la prima tappa Melges 20 World League a Miami

20180212 53Il fine settimana appena conclusosi ha visto il doppio e contemporaneo impegno della flotta Melges 20 su due campi di regata: quello di Miami per la tappa inaugurale della Melges 20 World League e quello di Montecarlo con il classico appuntamento della Primo Cup.
Le eccellenti condizioni offerte dal campo di regata della Florida hanno permesso la disputa di otto prove in cui il dominatore è stato il Campione del Mondo in carica, il team statunitense di Pacific Yankee timonato da Drew Freides (con Morgan Reeser alla tattica). Pacific Yankee ha letteralmente "ucciso" la regata già al termine della prima giornata conclusa con una incredibile tripletta vincente, risultato perfetto che ha consentito immediatamente a Drew Freides di marcare un netto divario rispetto agli inseguitori, tenuti poi costantemente a debita distanza nelle giornate successive.
La seconda piazza dell'evento inaugurale Melges 20 World League 2018 va al russo Nika di Vladimir Prosikhin con al proprio fianco Michele Ivaldi, che si conferma subito sugli stessi eccellenti livelli di performance della scorsa stagione, in cui Nika è stato uno dei protagonisti assoluti. Il gradino più basso del podio è per l'azzurro Mascalzone Latino Jr. di Achille Onorato che ripropone alla tattica Malcom Page incassando un eccellente piazzamento e punti pesanti in attesa di esordire ad aprile nel circus europeo.
Oltre che su Miami l'attenzione degli appassionati della vela one design firmata Melges era rivolta anche in Mediterraneo sul campo di regata di Montecarlo, per il primo evento "sanctioned" per la flotta Melges 20 (regata non valida per l'assegnazione di punti Melges World League). A conquistare la trentaquattresima edizione della Primo Cup Trophee Credit Suisse è stato il russo Alex Team dell'armatore Alexander Mikhaylik che, con tre vittorie su sette prove disputate (scartando quale risultato peggiore un quinto posto), ha conquistato il primo importante titolo della propria carriera nella flotta Melges 20. Alle sue spalle l'italiano Maolca di Manfredi Vianini Tolomei che, nella lotta per il podio, ha avulto la meglio su un altro equipaggio russo, quello di Medyza dell'armatore Pavel Grachev.
La Melges 20 World League tornerà protagonista tra poco più di un mese, nuovamente sul campo di regata di Miami, per il secondo appuntamento stagionale.

free joomla templatesjoomla templates
2018  Voglia di Vela   designed by Davide Casadio