Il Circolo della Vela Bari si porta al comando della Audi SAILING Champions League

20180603 57Porto Cervo, 2 giugno 2018. La terza giornata della Audi Sailing Champions League ha visto il team del Circolo della Vela Bari portarsi al comando della classifica provvisoria seguito dagli austriaci dello Yacht Club Bregenz quando mancano quattro voli per concludere, domani 3 giugno, l'intera serie di regate.
La prima semifinale della SAILING Champions League ha vissuto un'altra giornata intensa nelle acque antistanti Porto Cervo, con lo svolgimento di ben sei voli, per un totale di 18 combattutissime regate a bordo dei J/70 dello Yacht Club Costa Smeralda, organizzatore dell'evento in collaborazione con il Title sponsor Audi e la SAILING Champions League, Technical partner Quantum Sails.
Il vento è entrato verso le ore 11, la prima prova è partita poco dopo con un vento da est di circa 6 nodi andato progressivamente a intensificarsi fino a 10 nodi e in rotazione da sudest. Le regate si sono susseguite in rapida sequenza, trasmesse in diretta streaming sul canale Youtube della SAILING Champions League.
Anche oggi il campo di regata non è stato di facile interpretazione, con vento oscillante e improvvisi buchi d'aria. In una flotta molto ravvicinata era importante sbagliare il meno possibile, si sono viste molte penalità comminate dagli Umpire in mare, sempre in coordinamento tra loro.
Il team del Circolo della Vela Bari, con quattro primi posti, un secondo e un quinto di giornata guida la classifica provvisoria con un punto di vantaggio sui leader di ieri, gli austriaci dello Yacht Club Bregenz, incappati in un sesto posto nel volo 11. Salgono in terza posizione i francesi del Club de Voile St. Aubin Elbeuf a spese del team tedesco del Segel- und Motorboot Club Überlingen.
Club de Voile Saint Aubin Elbeuf, Audi SAILING Champions League - Porto Cervo 2018.
Foto credit: SCL/Lars Wehrmann
Simone Ferrarese, skipper del CVB: "È stata un'ottima giornata e ottimo soprattutto il lavoro dei ragazzi dell'equipaggio, ci aspettavamo più vento ma per fortuna siamo riusciti a essere performanti anche in questa condizione. Siamo tutti molto vicini, domani è la giornata decisiva, le previsioni danno più vento e vedremo alla fine chi l'avrà spuntata".
Cédric Chateu, skipper del Club de Voile St. Aubin Elbeuf: "Siamo riusciti a gestire bene la giornata evitando grossi errori e soprattutto quelle penalità che ci avevano inizialmente appesantito il punteggio. Siamo molto vicini ai nostri avversari e in generale molto soddisfatti della giornata".

free joomla templatesjoomla templates
2018  Voglia di Vela   designed by Davide Casadio