Invernale Riva di Traiano: l'allerta meteo lascia tutti a terra

20181105 57Riva di Traiano, 5 novembre 2018 - Il maltempo che sta flagellando l'Italia in questi giorni non ha risparmiato nemmeno l'Invernale di Riva di Traiano, che ieri ha dovuto rinunciare a disputare la prima regata della stagione.
Tutti a casa, quindi, causa un'allerta meteo emanata dalla Protezione Civile che ha costretto il Comitato di Regata ad annullare la regata e a rimandare a casa tutti gli equipaggi che erano convenuti numerosi a questo primo appuntamento della stagione con l'Invernale di Riva.
Il briefing delle 9:30 si era svolto puntualmente, anche se sotto una pioggia battente, ma l'allerta meteo diramato dalla Protezione Civile anche per il Tirreno Centrale e le giustificate preoccupazioni della Guardia Costiera, hanno indotto il Comitato di Regata a prendere immediatamente la decisione di esporre l'intelligenza a terra e, dopo una breve analisi della situazione meteo in atto, di esporre l'intelligenza su alfa e rimandare tutti a casa.
"E' stata una decisione dettata dal buon senso - ha commentato il Presidente del CNRT Alessandro Farassino - visto il tributo non solo di imbarcazioni e beni materiali ma soprattutto di vite umane che l'Italia ha pagato e sta pagando in questa terribile settimana. Stamattina eravamo nel bel mezzo di due diverse celle temporalesche, con una burrasca in atto sulle coste orientali della Sardegna che era data in rotazione verso le coste laziali. Personalmente ho condiviso appieno le preoccupazioni espresse dalla Capitaneria di Porto, e penso che il Comitato di Regata abbia preso la decisione più logica e più saggia".
IRStudio di Roberto Imbastaro

free joomla templatesjoomla templates
2018  Voglia di Vela   designed by Davide Casadio