In 150 alla Coppa Italia windsurf, Flavia Tartaglini vince nella tavola olimpica

20190507 21Il maltempo ha fermato con un giorno di anticipo la tappa di Ostia

Ostia. Le condizioni meteo proibitive della giornata dell’ultima giornata, con venti oltre il 30 nodi e onda formata, non hanno permesso alla flotta Techno 293 e RS:X presente ad Ostia per la II tappa di Coppa Italia di disputare le ultime prove in programma. La classifica si chiude con cinque prove disputate.

Dopo la tappa di Marsala, l'appuntamento presso il Tognazzi Marine Village ASD ha rappresentato un appuntamento importante nel calendario nazionale. Ben 150 gli atleti presenti, dai piccoli della categoria Kids sino alla classe olimpica RS:X.

E' proprio in questa categoria che la vittoria è andata alla campionessa Flavia Tartaglini (Gruppo Sportivo Guardia di Finanza) che ha un po' sofferto nella prima giornata, dove ha messo ha segno un terzo e un primo posto, lasciando la vetta della classifica parziale a Simone Montanucci (LNI Civitavecchia), ma che è poi riuscito a sorpassare nelle tre prove di ieri, lasciando all'atleta di Civitavecchia il secondo gradino del podio assoluto e il primo della categoria Youth. Bronzo assoluto, e secondo Youth, per Riccardo Onali, in gara con i colori del Windsurfing Club Cagliari. 

Nella numerosa flotta under 15, con 51 atleti al via, in vetta alla classifica Nico Pettinari della LNI di Civitavecchia, seguito da Federico Pilloni del Windsurfing Club Cagliari. Chiude il podio il pugliese Giuseppe Paolillo. Ottima prestazione di Anita Soncini del Tognazzi Marine Village Asd, prima fra le ragazze e quinta nella classifica generale.

Il romano Davide Antognoli (Nauticlub Castelfusano) si aggiudica la vittoria fra gli Under 17, a pari punti con Alessandro José Tommasi della LNI Riva del Garda, in seconda posizione, seguito da Giuseppe Romano del Circolo Canottieri Roggero di Lauria.

Fra le ragazze è Sofia Renna (Circolo Surf Torbole) ad avere la meglio su Lavinia De Felici dello Shilling Windsurfing Club, seconda classificata.

In gara con la flotta Under 17 anche gli atleti del Techno Plus, stessa tavola ma con superficie velica maggiore del Techno Under 17, che ha visto primeggiare Alex Gassere del Kalterer Club.

E' Luca Barletta, dell'Adriatico Windsurfing Club, il migliore della categoria Under 13; dietro di lui Nicolò Nieverov del Windsurfing Marina Julia, mentre la cagliaritana Teresa Medde vince nella categoria femminile.

Fra gli Experience, a guidare la classifica finale è Francesco Maria Ricci di Civitavecchia che chiude a pari punti con la seconda classificata Arianna Basili del Tognazzi Marine Village.

In acqua anche i Kids con la vela da 3 metri quadrati, fra i quali ha ricevuto la medaglia d'oro Mattia Saoncella del Centro Surf Bracciano, mentre fra i quindici atleti con vela da 4 metri quadrati la vittoria è andata ad Alice Evangelisti della LNI di Civitavecchia, vincitrice anche della categoria ragazze, davanti a Pietro Calderini (Nauticlub Castelfusano) e alla siciliana Benedetta Cerino, terza assoluta.

Prossimo appuntamento del circuito Techno 293 è a Torbole nel mese di luglio, mentre al Tognazzi Marine Village ASD il calendario delle regate veliche prosegue il prossimo fine settimana con una tappa del circuito regionale 29er, l'imbarcazione giovanile con due persone di equipaggio che si ispira all'imbarcazione olimpica "acrobatica" 49er.

free joomla templatesjoomla templates
2019  Voglia di Vela   designed by Davide Casadio