Yacht Club Sanremo: due giorni dedicati al mare, alla cultura e allo sport per la Rolex Giraglia

20190606 51Saranno due giorni intensi a Sanremo, due giorni in cui si mescoleranno ecologia, scienza, cultura e sport, con la partenza della regata costiera verso Saint Tropez della Rolex Giraglia 2019.
L'inizio delle manifestazioni è in programma per giovedì 6 giugno, quando in serata il villaggio della vela antistante lo Yacht Club Sanremo ospiterà un interessante incontro con la biologa marina Sabina Airoldi dell'Istituto Tethys, di cui è responsabile del progetto CSR, conosciuto da tutti come Santuario dei Cetacei. Nell'occasione saranno proiettati interessanti filmati per illustrare i problemi dell'ambiente marino e i misteri del Santuario, proprio l'area in cui si svolge la regata.
L'incontro sarà preceduto, sempre negli spazi del Villaggio della Vela, dalla premiazione del premio letterario Casinò di Sanremo, con la partecipazione dello scrittore e giornalista de La Stampa Piero Bianucci, che ricorderà con il suo ultimo libro: "Camminare sulla luna" l'importante cinquantennio dalla prima passeggiata lunare.
La serata si chiuderà con un recital delle soprano Fiorella de Luca e Teresa Romano, che interpreteranno famose arie d'opera.
Venerdì invece si darà spazio allo sport e agli equipaggi partecipanti alla regata costiera da Sanremo a Saint Tropez, lunga poco più di 60 miglia. Concluse le operazioni di iscrizione e i controlli, alle 18 si svolgerà il briefing degli skipper, seguito dall'Oyster Party per tutti i partecipanti alla regata. Il segnale di partenza, come ormai tradizione, sarà dato a mezzanotte dopo che velisti e spettatori avranno assistito allo spettacolo pirotecnico organizzato per loro.
Va ricordato che nel 1953 lo Yacht Club Sanremo, allora Compagnia della Vela, contribuì alla nascita della regata della Giraglia, diventata negli anni una vera classica della vela d'altura in Mediterraneo. La storia racconta che fu ideata una sera di dicembre 1952 quando Beppe Croce, Presidente dello Yacht Club Italiano, René Levainville, Presidente dello Yacht Club de France e Franco Gavagnin si videro a cena in un bistrot parigino. Proprio al sanremese è intitolato uno dei premi più ambiti, il Trofeo Challenge Gavagnin, assegnato al primo yacht classificato Overall della classe più numerosa.
"È forte e profondo il legame tra lo Yacht Club Italiano e lo Yacht Club Sanremo, con la regata della Giraglia che fa da cerniera tra i nostri due circoli. La storia della sua nascita è ben nota, l'alternanza tra Genova e Sanremo è stata una costante di quest. Nei fatti, oggi, la suggestiva regata tra Sanremo e Saint Tropez è cresciuta nel tempo diventando così a pieno titolo, il fischio di inizio della Rolex Giraglia." Ha commentato Nicolò Reggio, Presidente Yacht Club Italiano
Lo Yacht Club Sanremo organizza infatti la regata costiera Sanremo Saint Tropez da dieci anni. "Siamo felici di festeggiare quest'anno il decimo anniversario della tappa Sanremo-Saint Tropez, che negli anni ha raccolto sempre maggiori consensi, tanto da raggiungere e superare i 100 iscritti. I partecipanti hanno dimostrato di apprezzare gli eventi sociali organizzati per loro dallo Yacht Club Sanremo. È un successo ottenuto grazie all'amicizia e alla collaborazione con lo Yacht Club Italiano, lo Yacht Club de Monaco e la Société Nautique de Saint-Tropez, oltre che naturalmente al fondamentale supporto di Rolex." Ha dichiarato Beppe Zaoli, Presidente dello Yacht Club Sanremo.

free joomla templatesjoomla templates
2019  Voglia di Vela   designed by Davide Casadio