Melges 32 World League, Calvi Network di scena a Riva del Garda

20190705 58Riva del Garda, 4 luglio 2019 - Prosegue senza sosta la stagione agonistica del Lightbay Sailing Team che, all'indomani del Campionato Europeo J/70, già si è radunato a Riva del Garda in vista della terza frazione delle Melges 32 World League, organizzata da Melges Europe in collaborazione con la Fraglia Vela Riva.
Diciannove i team iscritti alla manifestazione che si svolgerà tra domani e domenica, inclusi tutti gli equipaggi che, nel corso delle ultime stagioni, hanno definito le gerarchie della classe, a partire dai due volte iridati di Tavatuy, guidati dalla coppia Kuznetsov-Neugodnikov, per arrivare ai già campioni continentali di Mascalzone Latino, con l'inedito binomio Pacinotti-Brcin in pozzetto, e Torpyone di Lupi-Pessina, passando da gSpot, affidato per l'occasione all'armatore di Bombarda Andrea Pozzi, e Giogi di Matteo Balestrero.
Calvi Network, che a Puntaldia ha mostrato notevoli passi avanti rispetto alla frazione di Villasimius, si presenta con il solito gruppo, capitanato dall'armatore Carlo Alberini e dal tattico sloveno Karlo Hmeljak. L'intento è quello di continuare a migliorare le performance complessive in vista del Mondiale, previsto a Valencia verso la fine di ottobre.
A Riva del Garda a bordo di Calvi Network regateranno quindi Carlo Alberini (owner-driver), Karlo Hmeljak (tattico), Dede De Luca (randista), Jas Farneti (trimmer), Sergio Blosi (trimmer/comandante), Marco Furlan (pitman), Stefano Visintin (aiuto prodiere) e Irene Bezzi (prodiere).
La stagione del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Titanium International Group, TiFast, Lift-Tek, Ilva Glass, Iconsulting, Mureadritta, Officine Belletti e Meteomed.

free joomla templatesjoomla templates
2019  Voglia di Vela   designed by Davide Casadio