MASCALZONE LATINO E LA SUA SCUOLA VELA AL VIA ALLA BARCOLANA 50 + 1

20191012 02VINCENZO ONORATO: “SARÒ VICINO AI RAGAZZI CON IL CUORE”

Il team Mascalzone Latino parteciperà alla Barcolana 50 + 1 con un equipaggio arricchito dai ragazzi della Scuola Vela Mascalzone Latino di Napoli.

Sarà un’esperienza unica, la seconda quest’anno dopo la VelaCup di Caprera dello scorso mese di agosto.

Nell’occasione, la compagine partenopea si riunirà a bordo di una bellissima imbarcazione, il Super Maxi di 66 piedi progettato da Reichel Pugh e di proprietà di Adalberto Miani, che per l’occasione è stata ribattezzata Botta Dritta powered by Mascalzone Latino.

Regaterà per i colori dello Yacht Club Monaco, il prestigioso Club del quale sono soci sia Miani sia Onorato.
Si tratta della quarta partecipazione a Trieste per gli uomini di Vincenzo Onorato negli ultimi dieci anni.

Nel 2012, sul mitico La Poste, i Mascalzoni avevano girato le scene conclusive di un docu-film, nel quale avevano svolto il ruolo di accompagnatori per realizzare il sogno di alcuni ragazzi scelti dall’Associazione Italiana Persone Down di Roma e, allo stesso tempo, promuovere l’integrazione e la passione per la vela. Nel 2013 alcuni giovanissimi allievi di Napoli avevano partecipato con gli Optimist alla Barcolana Young. Infine nel 2015 l’idea è stata quella di allestire una mostra fotografica intitolata “Vela per la Vita”, che mostrava il legame fra il progetto sociale creato a Napoli con il Projecto Grael voluta a Rio de Janeiro dal fuoriclasse carioca Torben Grael.
Nel 2019 la formula sarà ancora diversa: a bordo del Super Maxi Botta Dritta powered by Mascalzone Latino ci saranno diversi ragazzi della Scuola Vela Mascalzone Latino, al loro debutto nelpiù grande e maestoso evento velico italiano. Lorenzo Angrisano, Salvatore Pistone, Gennaro Casella e Gabriel De Luca i nomi degli allievi, accompagnati dall'istruttore Salvatore Ercolano. Con loro, a bordo alcuni Mascalzoni fedelissimi: Matteo e Marco Savelli, Davide Scarpa, Daniele Fiaschi e Gaetano Figlia di Granara.
Vincenzo Onorato, l’armatore di Mascalzone Latino e il fondatore della medesima Scuola di Vela, ha purtroppo dovuto dare forfait e non sarà presente a Trieste.
«Sono molto dispiaciuto di dover rinunciare alla Barcolana n° 51. Adoro Trieste e, come sempre dico, proprio questa città mi ha ispirato a fondare la Scuola di Vela Mascalzone Latino. Trieste è da decenni una fucina di campioni, Napoli no, perché lì la vela è ancora un fenomeno di circolo, d’èlite. Il nostro obiettivo, invece, è che questa disciplina possa essere praticata dai giovani senza discriminazione di censo, soprattutto da quelli che vivono una situazione di maggiore disagio sociale. Attraverso il mare vogliamo allontanare i ragazzi dalla strada e trasformarli in campioni di vela. Per questo abbiamo realizzato a Napoli una scuola di vela alla portata di tutti. Ringrazio l’amico Adalberto [Miani] per aver ‘sposato’ la causa e aver contribuito a realizzare un sogno di questi bambini. Non ci sarò fisicamente, ma sarò vicino ai ragazzi e a tutto l’equipaggio con il cuore. Buon vento ragazzi!»

L’idea di partecipare in questo modo alla Barcolana del 2019 nasce dall’amicizia di vecchia data tra Vincenzo Onorato e Adalberto Miani, con un obiettivo preciso: portare i ragazzi della Scuola Vela Mascalzone Latino di Napoli prima alla 51esima edizione della Barcolana e poi a Venezia per la Venice Hospitality Challenge e la Veleziana.
Come accennato, la barca scelta per questa sfida è un prestigioso scafo uscito dalla matita del prestigioso studio californiano Reichel/Pugh, un elegante 66 piedi varato nel 2011 dal cantiere italiano Advanced Yachts che ha preso parte a diverse edizioni della Rolex Capri Sailing Week e della Maxi Rolex Cup, sfiorando più volte il podio. L’armatore e il timoniere di questa avventura sarà il Signor Adalberto Miani.
Mascalzone Latino è uno dei team velici italiani più vincenti delle ultime due decadi: Vincenzo Onorato nella sua carriera velica ha vinto 7 titoli mondiali, 4 titoli europei e ottenuto innumerevoli vittorie e podi nelle grandi classiche del mediterraneo: Rolex Middle Sea Race, Giraglia Rolex Cup, Volvo Hong Kong to Vietnam, Rolex Capri Sailing Week, Melges 32 World League, Key West Racing Week, Miami Cup, Primo Cup, Sardinia Cup, Bocche Sailing Week, Copa del Rey, Trofeo Zegna, Regata dei Tre Golfi. Nel 2003 e nel 2007 Mascalzone Latino ha preso parte a due edizioni dell’America’s Cup, mentre nel 2010 ha partecipato ai Louis Vuitton Trophy di Auckland, La Maddalena e Dubai.
La Scuola Vela Mascalzone Latino è un progetto sociale che nasce nel 2007 da un’idea di Vincenzo Onorato e mira ad aiutare i ragazzi dei quartieri meno felici di Napoli tramite gli elementi che più contraddistinguono la sua vita imprenditoriale e sportiva: mare e sport. Proposti dalla collaborazione con associazioni specializzate o conosciuti tramite le scuole delle periferie del capoluogo campano, un folto gruppo di ragazzi, di età compresa tra i 6 e i 18 anni, potenzialmente a contatto con il più profondo disagio sociale, popola ogni giorno la struttura, da pranzo fino all’ora di cena, vivendo ed evolvendo questa singolare esperienza alternativa alla strada e dimostrando che il sogno del suo fondatore è possibile: il mare è davvero una verosimile risposta ai problemi dei giovani di Napoli e provincia.
Quella che è definita la più grande festa del mare del Mediterraneo, la Barcolana, ha segnato, proprio lo scorso anno, un nuovo record di iscritti che gli ha consentito di entrare nel Guinness dei Primati come la più grande regata al mondo, con 2689 imbarcazioni sulla stessa linea di partenza. La partenza è prevista alle ore 10.30 di domenica 13 ottobre e attualmente le condizioni sono quelle tipiche del Golfo di Trieste: bonaccia. Il percorso è quello “solito” a vertici fissi nel Golfo di Trieste, con la linea di partenza posizionata nella zona di mare situata fra la sede della Società Velica di Barcola e Grignano ed il Castello di Miramare.

Sito Internet ufficiale: www.mascalzonelatino.it

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/mascalzonelatino

free joomla templatesjoomla templates
2019  Voglia di Vela   designed by Davide Casadio