ARCA SGR CON CA’ SAGREDO HOTEL AL VIA DELLA VENICE HOSPITALITY CHALLENGE 2019

20191018 03Venezia, 18 ottobre 2019 – Torna come di consueto, nel terzo sabato di ottobre, la Venice Hospitality Challenge, la sfida tra i migliori maxi yacht dell’Adriatico abbinati ognuno ai più prestiogiosi hotel della città lagunare.

Al via di questo “grand prix” nel cuore di Venezia anche il detentore del titolo, Furio Benussi, al timone del 100 piedi Arca SGR che correrà in abbinamento a Ca’ Sagredo Hotel, per i colori dello Yacht Club Adriaco e rappresentando ancora una volta il messaggio di One Ocean Foundation.

La regata scatterà domani alle ore 13.30 e vedrà il confronto tra 14 team che si contenderanno il prestigioso cappello del doge, simbolo del primato alla Venice Hospitality Challenge.

Furio Benussi – “Siamo felici di tornare assieme al nostro storico partner Ca’ Sagredo Hotel al via di questa regata molto particolare quanto unica e affascinante. Un appuntamento che quest’anno ha un sapore particolare per il team se pensiamo allo scafo con cui ci presentiamo che oggi è qui per farsi ammirare dal pubblico lungo i canali veneziani e che solo pochi mesi fa era un oggetto dismesso e abbandonato in un cantiere. Essere riusciti a restituire vita e il carattere di purosangue da regata a questa barca ha rappresentato una sfida inedita e ambiziosa per il Team e poter competere domani in questo scenario è un traguardo per noi molto significativo. Insieme a Ca’ Sagredo Hotel daremo tutto per difendere il titolo conquistato lo scorso anno sapendo che il livello di competitività degli avversari è ogni stagione più alto e che la sifda sarà quindi particolarmente complicata. Questo appuntamento sarà una ulteriore occasione per aggiungere miglia e ore di navigazione sul 100 piedi Arca SGR che fino ad ora, bruciando comunque il tempo, ha navigato pochissimo e sempre in condizioni di vento molto leggero laddove per raggiungere il top delle performance necessitiamo ancora di molto tempo e verifiche in tutte le condizioni nell’ottica di quello che è il nostro programma 2020”.

Arca SGR regata con: Slam, Pacorini, Bepi Tosolini, Ca'Sagredo Hotel, Dobner, Foss Marai, F.lli Franchini, Civi Bank, Bevande Futuriste, B.F Signoretti, Red Bull, Isokinetic, Trieste Trasporti, Rouant, In solita.

Il Fast and Furio Sailing Team sostiene fortemente la missione di One Ocean Foundation.

Ufficio Stampa Fast & Furio Sailing Team: Impact Sportbusiness Stefano Bareggi

free joomla templatesjoomla templates
2019  Voglia di Vela   designed by Davide Casadio