Melges 20 King Of The Lake Cup, Siderval è il vincitore della prima regata italiana

20200707 55Malcesine, 5 luglio 2020 - La vela agonistica italiana è ufficialmente ripartita e lo ha fatto grazie alla flotta Melges 20 che, riunitasi nel weekend appena concluso a Malcesine, ha completato le prima serie di regate del 2020.
La flotta, prevalentemente di nazionalità italiana per via delle restrizioni di viaggio ancora imposte dalla pandemia ma anche con rappresentanti Francesco e Tedeschi, ha completato una serie completa di 8 regate, il massimo previsto dal bando.
Sin dalla prima giornata, equipaggi che già avevano brillato nel corso della stagione 2019 come Siderval, Fremito d'Arja e Sease solo per citarne alcuni, si sono lanciati in una battaglia senza esclusione di colpi con l'obiettivo di mettere il sigillo alla prima frazione di questa stagione 2020, di cui da tanto si aspettava l'inizio, guadagnando il titolo di King Of The Lake.
Due le prove completate nel Day 1, interrotto a causa dell'arrivo di un fronte temporalesco, al termine delle quali l'equipaggio Corinthian di Siderval iniziava già a dettare legge, mantenendo poi per tutto il weekend il controllo della classifica con una serie di parziali estremamente convincente (1-3-1-1-1-3-2-DNS), imponendosi come vincitore sia in overall che in classe Corinthian.
"Siamo entusiasti di questo rientro e del buon feeling che da subito abbiamo avuto con la nostra barca, a bordo della quale non salivamo da mesi, se non per una sessione di allenamento. Aspettiamo il rientro degli equipaggi stranieri nella flotta, che sono sempre molto competitivi, ma già qui a Malcesine abbiamo potuto notare un miglioramento consistente anche nelle prestazioni di alcuni equipaggi italiani" ha commentato Marco Giannini, armatore di Siderval, che sui prossimi appuntamenti di stagione dichiara: "Non vediamo l'ora di tornare a regatare a Scarlino, ma tutta la stagione è proiettata al Campionato del Mondo di Puntaldia, che è l'appuntamento per noi più importante. Una scommessa per il 2020? Provare ad entrare in top-ten al Campionato del Mondo, un obiettivo alto ma che ci spingerà a dare il meglio per raggiungerlo".
A Malcesine, nella Melges 20 King of The Lake Cup, è salito sul podio al secondo posto Franco Loro Piana con la sua Sease, seguito da Dario Levi e la sua Fremito D'Arja, medaglia di bronzo.
Siderval è anche vincitore della tappa nella divisione Corinthian, dove condivide il podio con B.Lex, new-entry nella flotta Melges 20 grazie agli armatori Benedetta Iovane per l'occasione sostituita al timone da Enrico De Crescenzo e la tedesca Mojito di Florian Rixner.
La stagione Melges prosegue ora a Malcesine, dove dal 9 all'11 luglio scenderanno in acqua i Melges 32, per poi far rotta sul Tirreno: il prossimo appuntamento per la flotta Melges 20 è fissato per il 24-26 luglio presso il Marina di Scarlino, in Toscana.
Melges Europe e Melges World League ringraziano tutti i partner dell'edizione 2020: Helly Hansen, Quantum Sails, North Sails, Garmin Marine, Rocket Performance, Rigoni di Asiago, Azienda Agricola il Ponte, Revi Trento Doc, Loison Pasticceri dal 1938, Dai Dai, Le Formiche di Fabio Vettori, La Thuile, boutique hotel Rifugio Azul (Minorca) e Rifugio hotel Lilla (La Thuile) e One Ocean; nonché del contributo diretto dei Team Partners UYN e Camarca Caffè.
Melges Europe e la Melges World League sostengono il messaggio di One Ocean Foundation avendo sottoscritto la Charta Smeralda.

free joomla templatesjoomla templates
2020  Voglia di Vela   designed by Davide Casadio