La Vela Del Futuro Sbarca A Civitanova Marche

20200811 08Il Club Vela Portocivitanova festeggia la nuova barca dell’armatore Sandro Paniccia: “Un monotipo futuristico ed emozionante con cui tornerò a regatare in tempo reale”

Civitanova Marche. "Mi è bastato vedere i primi rendering due anni fa per innamorarmi della sua linea futuristica e poi, dopo averla provata, mi è sembrato di tornare ragazzo, ai tempi delle classi olimpiche". Così Sandro Paniccia, AD della ICA Group nella vita di tutti i giorni e figura di spicco della vela d'altura italiana, alla consegna della sua nuova barca, avvenuta ieri al Marina di Scarlino (Grosseto).

La nuova portacolori del Club Vela Portocivitanova è un “Club Swan 36 One Design”, un gioiello dalle linee avveniristiche, molto simile alle imbarcazioni dell'America's Cup, leggero, velocissimo in tutte le andature ma di dimensioni contenute, il che ne facilita la gestione in termini logistici ed economici. Un prodotto con cui il famoso cantiere finlandese punta alla leadership nel mercato dei monotipo, rimpiazzando concorrenti più datati dal punto di vista tecnico e progettuale, come il Farr 40 e il Melges 32.

"Si chiama Sixth Sense - spiega Paniccia - il che la dice lunga sulle sensazioni che è in grado di sprigionare, l'ho provata una sola volta al timone e sono rimasto folgorato: adrenalina, divertimento e punte di 20 nodi, insomma un modo tutto nuovo di andare in barca a vela. Dopo anni di militanza nelle regate con handicap e tempi compensati, ho sentito il bisogno di tornare a gareggiare in tempo reale, confrontandomi con imbarcazioni tutte uguali dove la differenza la fanno gli equipaggi sia tecnicamente che tatticamente".

"Sixth Sense" scenderà in acqua a breve e, già dal prossimo mese, la vedremo impegnata a Porto Cervo in occasione della Swan Cup (5-13 settembre). La stagione, ridimensionata dall'epidemia da Covid-19, proseguirà con il campionato del mondo di categoria, previsto a Marina di Scarlino dal 13 al 17 ottobre.

A bordo della nuova barca, oltre allo stesso Paniccia nel ruolo di timoniere, ci saranno vari campioni civitanovesi, come Michele Regolo, Alessandro Battistelli, Andrea Dignani e Luca Ricci, con due  "stranieri" ad arricchire il gruppo, Giovanni Cassinari e Nicola Sterile.

Con la precedente imbarcazione, “Altair 3”, Sandro Paniccia ha conquistato un argento iridato l’anno scorso, due ori (2017 e 2018) e un bronzo (2019) al campionato italiano altura.

Ufficio Stampa Club Vela Portocivitanova Giacomo Baldassari

free joomla templatesjoomla templates
2020  Voglia di Vela   designed by Davide Casadio