Articoli

Ottime condizioni a Formia alla II tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport

20180516 55A Formia un bel week end di vela giovanile per la II tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport.
Nuccorini e Sposato i vincitori juniores. Genna e Mulone tra i più giovani cadetti
Grande soddisfazione da parte di tutti (partecipanti, coach, organizzatori) dopo le regate disputate a Formia in occasione della II Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, valida anche come terza ed ultima prova del Trofeo Optisud. Due giornate di sole e vento perfetto dai 9 ai 12-13 nodi hanno riempito il Golfo di Gaeta di 333 Optimist, che prima di prendere il mare hanno offerto uno spettacolo non da poco anche nella spiaggia di Vindicio, adiacente al Circolo Nautico Caposele, club FIV che ha organizzato l'evento. Tra venerdì e sabato sono arrivati pulmini e carrelli da tutta Italia, in particolar modo da Lazio, Calabria, Campania, Sicilia, ma anche dal nord, dalla Liguria a Trieste, passando dal lago di Garda e Ravenna-Cervia: una flotta equilibrata con metà cadetti (9-11 anni) e metà juniores (12-15 anni) e una buona partecipazione femminile. Il programma di regate è stato rispettato con la disputa di tutte e 6 le prove previste, tre nella prima giornata di sabato e ulteriori tre domenica. Le condizioni offerte dal Golfo di Gaeta sono state perfette per tutti i partecipanti, permettendo una regata dietro l'altra appena la brezza termica si è stabilizzata verso l'ora di pranzo. Sempre complessa l'organizzazione sia a terra che in mare con numeri così alti di partecipanti, ma grazie alla passione e all'impegno di molti la manifestazione alla fine si è svolta nei migliori dei modi soprattutto in mare, dove Comitato di regata ed Organizzatore hanno fatto il possibile per far regatare al meglio la flotta, con un campo di regata ben posizionato e partenze in rapida successione delle 4 batterie totali (2 cadetti e 2 juniores).

Leggi tutto: Ottime condizioni a Formia alla II tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport

A Livorno conclusa la I tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport con 5 regate

20180503 60Marco Gradoni (Tognazzi Marine Village) e Mosè Bellomi (Fraglia Vela Riva) vincono rispettivamente tra gli juniores e i più giovani cadetti la I Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport di Livorno. Tra le femmine Sophie Fontanesi (Tognazzi Marine Village) e Aurora Ambroz (YC Cûpa)
Cinque regate - nel primo giorno estive e nell'ultimo quasi autunnali con pioggia e fresco - ma sempre tanto divertimento anche a terra grazie al Villaggio multisport Joy of moving e visita all'Accademia Navale di Livorno, centro nevralgico della Settimana Velica Internazionale Città di Livorno insieme ai circoli FIV impegnati nell'organizzazione a mare: questo il cocktail vincente del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, che ormai si attesta ad ogni tappa sui 400 partecipanti e che anche a Livorno ha avuto la sua festa della vela giovanile. Grande impegno per il Circolo Nautico Livorno e il neo-nato Centro Velico Livornese per gestire le centinaia di presenze tra bambini, accompagnatori, istruttori e Ufficiali di Regata che in questi giorni hanno animato il lungomare di Livorno, così come non era mai successo

Leggi tutto: A Livorno conclusa la I tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport con 5 regate

A Livorno in 405 alla I Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport

20180502 58Iniziata a Livorno la I Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, manifestazione che ha il sapore di una sfida vinta per tutti quegli appassionati, sindaco di Livorno Filippo Nogarin incluso, che hanno creduto nella potenzialità della vela per riqualificare un'area, definita dallo stesso sindaco, una NON AREA. Con l'inizio delle regate Optimist, organizzate dal Comitato dei Circoli Velici livornesi nella Settimana Velica Internazionale • Accademia Navale Città di Livorno e nello specifico dal Circolo Nautico Livorno, il mare - e ancor prima il lungomare - si è riempito di vele con i 405 partecipanti suddivisi tra cadetti e juniores, che nella prima giornata in programma, domenica 29 aprile, hanno disputato due prove con vento leggero sui 7-8 nodi da sud est. Fondamentale il supporto di Lusben/Benetti che ha fornito le gru per l'alaggio dei gommoni di assistenza oltre a tutte le strutture della base nautica.

Lunedì 30 aprile il libeccio e soprattutto il frangente non hanno permesso di uscire e quindi tutto è stato rimandato nell'ultima giornata prevista martedì 1 maggio. 195 iscritti nella categoria cadetti (9-11 anni) e 210 juniores (12-15 anni) dimostrano una crescita costante di partecipazione nella classe Optimist: segnali positivi per la vela giovanile con le regate del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport che sono sempre una grande occasione per conoscere nuove località e nuovi amici.
Lo stand Joy of Moving Kinder + Sport, allestito nel villaggio organizzato nell'area verde della Bellina, è stato punto d'incontro e di divertimento per tutti i partecipanti, allenatori e accompagnatori, che nelle attese di disputare le regate ha permesso a tutti i ragazzi di giocare insieme, tra ping-pong, calcio balilla e basket.

Leggi tutto: A Livorno in 405 alla I Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport

Edoardo Guidi vince la Regata di Selezione Optimist della II Zona.

20180410 01Trentadue Juniores hanno animato le acque di Viareggio. Molto bene i timonieri della Scuola Vela Mankin. Successo di partecipazione anche al corso di formazione e aggiornamento per assistenza regata e posa boe.

Viareggio. Dopo quattro prove disputate regolarmente nel fine settimana appena concluso, lo Juniores spezzino Edoardo Guidi si è aggiudicato la vittoria finale (5 punti, 2,5,1,2 i suoi parziali) alla Regata di Selezione per i Campionati Mondiali ed Europei Optimist, precedendo il carrarino Mattia Tognocchi protagonista nella regata di sabato e nella prima delle tre prove della domenica (9 punti; 1,1,dnf,7) e il portacolori della Scuola Vela Valentin Mankin Adalberto Parra (11 punti; 3,7,4,4). 20180410 0420180410 0320180410 02

Nel fine settimana appena concluso, infatti, trentadue timonieri della II Zona (nati negli anni 2003/4/5/2006 e già precedentemente iscritti alla selezione interzonale di Civitavecchia), hanno animato le acque viareggine per l’importante appuntamento precedentemente previsto a Civitavecchia ma non disputato a causa delle condizioni meteo avverse.

Al termine della Regata di Selezione per i Campionati Mondiali ed Europei ben organizzata dal Club Nautico Versilia in collaborazione con il Circolo Velico Torre del Lago Puccini e la Società Velica Viareggina, le aspettative per i timonieri della Scuola Vela Valentin Mankin sono molto buone in quanto ben quattro dei cinque portacolori sono riusciti a passare il turno (i posti disponibili erano 12 sui 36 totali riservati a II-III-IV-IX zona): Adalberto Parra 3° classificato, Margherita Pezzella 6° (ex aequo con la 5° classificata, 17 punti; 9,6,5,6), Federico Lunardi 7° (22 punti; 5,4,13,15) e Tommaso Barbuti 10° (27 punti; 4,10,14,13).

Brava ma sfortunata anche Emma Maltese che non è riuscita a selezionarsi a causa una di una penalità per partenza anticipata nella giornata di sabato non pienamente recuperata (17° posto con 46 punti; ufd, 9,21,16).

Concluse le varie Regate di Selezione Interzonali, i 140 pre-selezionati in tutta Italia si sposteranno nelle splendide acque di Porto Rotondo per la 1° tappa di Selezione Nazionale a cui seguirà la 2° tappa in programma a Gaeta a metà maggio. Concluse le manche nazionali, i primi cinque classificati parteciperanno ai Campionati Mondiali Optimist a Cipro e a seguire in classifica altri sette (4 maschi e 3 femmine) agli Europei in Olanda.

 

 

 

Nella giornata di sabato, il Club Nautico Versilia ha anche ospitato il corso di formazione e aggiornamento per assistenza regata (dalle ore 14 alle 17) e posa boe (dalle ore 10 alle 13) ben organizzato dalla II Zona (Toscana - 20180410 05Umbria La Spezia ). Numerosi e molto interessati i presenti. Il corso era valido ai fini della formazione obbligatoria UdR prevista dalla normativa come Aggiornamento per gli Ufficiali di Regata sia nazionali che zonali. La documentazione del corso è disponibile per tutti i partecipanti e per gli interessati nelle due cartelle "mattina" (corso posa boe) e "pomeriggio"  (corso assistenza regata) sul sito :http://organizzazioneregata.pbworks.com Nella pagina Facebook del Club Nautico Versilia Asd l’intervista al Presidente della II Zona Fiv, Andrea Leonardi, e le foto della giornata.

Gradoni domina il Meeting del Garda Optimist

20180403 53Riva del Garda, 2 aprile 2018 - Marco Gradoni, il portacolori del Tognazzi Marina Village e campione del mondo in carica della classe Optimist (titolo iridato conquistato lo scorso luglio in Thailiandia) ha trionfato nella 36esima edizione del Meeting del Garda Optimist, l'evento organizzato dalla Fraglia della Vela di Riva del Garda che detiene il record del mondo certificato dal Guinness dei Primati per il più alto numero di partecipanti in una regata di una sola classe di barche. Quest'anno (le regate si sono si sono disputate dal 29 marzo alla domenica di Pasqua dell'1 aprile) il numero totale di iscritti è arrivato addirittura a 1374 (1069 nella categoria Juniores e 305 nella categoria Cadetti) in rappresentanza di 33 nazioni.
Vittoria con punteggio pieno
Marco Gradoni non ha dato scampo ai suoi 1068 avversari vincendo ben cinque prove delle sei disputate. Considerando che con più di quattro regate svolte era possibile scartare il peggiore risultato della serie (un decimo posto nella seconda prova per il velista del Tognazzi Marine Village), Gradoni ha vinto il 36esimo Meeting del Garda Optimist a punteggio pieno. Meglio di così non poteva proprio fare! Il campione del mondo ha preceduto Davide Nuccorini e il lettone Attila Martins.
Le dichiarazioni di Marco Gradoni
"Sono felicissimo per la vittoria del Meeting del Garda Optimist, una regata davvero unica nel mondo alla quale avevo partecipato solo una'altra volta prima, nel 2016", ha dichiarato Marco Gradoni. "La soddisfazione, più che per avere vinto davanti a un altissimo numero di concorrenti, è per avere battuto velisti provenienti da tante nazioni differenti". Gradoni ha poi raccontato la sua regata: "L'unico passo falso l'ho commesso nella seconda prova, quando un salto di vento di oltre 20 gradi mi ha colto di sorpresa. Ho girato la boa di bolina in quarantesima posizione, ma poi sono riuscito a recuperare fino alla decima. Una bella esperienza, perché si impara molto di più in una prova così, in cui c'è da recuperare, che in una condotta in testa dall'inizio alla fine". Il velista del Tognazzi Marine Village non si è infatti scoraggiato: "Non mi sono fatto prendere dall'ansia. In una regata con così tanti partecipanti, bisogna restare calmi, partire al centro della flotta cercando di controllare un po' tutti senza tirare bordi strani ai lati del campo di regata".
Il Tognazzi Marine Village era presente al 36mo Meeting del Garda Optimist con sette rappresentanti (cinque nella categoria Juniores e due nella categoria Cadetti) accompagnati dall'allenatore Simone Ricci. Ottima la prestazione dei Cadetti, con il nono posto di Niccolo Pulito e il tredicesimo di Alessandro Cirinei.
Il team del Tognazzi Marine Village al 36mo Meeting del Garda Optimist:
Marco Gradoni (1° Juniores)
Sophie Fontanesi (103° Juniores)
Jean Severin Giovine (223° Juniores)
Giorgio Mattiuzzo (466° Juniores)
Federico Maywald (498° Juniores)
Nicolo Pulito (9° Cadetti)
Alessandro Cirinei (13° Cadetti)

Coppa delle Dune tinta di rosa

20180406 58Federica Benvenuti Gostoli e Rebecca Orsetti si aggiudicano il primo posto assoluto rispettivamente nelle categorie Under 17 e Under 13 nella Coppa delle Dune, regata del Tognazzi Marine Village valevole come prima tappa del Circuito Italiano O'pen Bic 2018
Roma, 5 aprile 2018 - Nel ricco calendario di regate del fine settimana di Pasqua si è disputata a Ostia la Coppa delle Dune, organizzata dal Tognazzi Marine Village con la collaborazione del Circolo Velico Villaggio Tognazzi. La manifestazione, alla cui presentazione condotta dal presidente del TMV, Guido Sirolli, ha partecipato la presidente del X Municipio di Roma, Giuliana Di Pillo, ha coinciso con la prima tappa del Circuito Italiano O'pen Bic 2018.

Leggi tutto: Coppa delle Dune tinta di rosa

La Regata Interzonale Optimist sarà recuperata a Viareggio.

20180328 09Sarà il Club Nautico Versilia su delega della Federazione Italiana Vela e la collaborazione del Circolo Velico Torre del Lago Puccini e della Società Velica Viareggina ad organizzare l’appuntamento rinviato lo scorso week end per le avverse condizioni meteo.

Viareggio. La prevista Regata Interzonale Optimist programmata lo scorso fine settimana a Civitavecchia ma non disputata a causa delle condizioni meteo avverse, sarà recuperata il 7 e l’8 aprile a Viareggio. La Federazione Italiana Vela, infatti, ha deciso che la Regata di Selezione per i Campionati Mondiali ed Europei Optimist sarà organizzata nelle acque viareggine dal Club Nautico Versilia in collaborazione con il Circolo Velico Torre del Lago Puccini e la Società Velica Viareggina. 

In caso di condizioni meteorologiche avverse, la Regata si svolgerà nel lago di Massaciuccoli.

Il nuovo programma prevede per sabato 7 aprile lo Skipper meeting (ore 11) e le prime prove (segnale di avviso prima regata alle ore 13) mentre per la giornata seguente, al termine delle ulteriori regate, la cerimonia delle premiazioni.

 All’appuntamento viareggino potranno partecipare i timonieri tesserati FIV appartenenti alla II Zona, nati negli anni 2003/4/5 e 2006 ma solo quelli già iscritti alla selezione interzonale di Civitavecchia. Non potranno, infatti, essere accettate nuove iscrizioni.

Se possibile saranno disputate un massimo di sei prove (non più di tre prove al giorno) e al compimento della quarta prova sarà applicato uno scarto. 

La Regata di Selezione sarà valida anche con due sole prove portate a termine. Nelle tre giornate a Civitavecchia, invece, per condizioni meteo inadatte, era stato possibile completare una sola regata con onda e poco vento. Ottimi i piazzamenti degli Juniores portacolori della Scuola Vela Valentin Mankin: Adalbeto Parra ha chiuso in prima posizione ex aequo (1° di batteria), Tommaso Barbuti al settimo posto ex aequo (4° di batteria), Margherita Pezzella 13° ex aequo (7° di batteria), Federico Lunardi 13° ex aequo (7° di batteria) ed Emma Maltese 61° ex aequo (31° di batteria). I posti disponibile per passare alla seconda selezione sono trentasei.

free joomla templatesjoomla templates
2018  Voglia di Vela   designed by Davide Casadio