Articoli

Trofeo Panzavolta, oltre cinquanta piccoli velisti in festa a Ravenna

20180914 54Marina di Ravenna, 12 settembre 2018 - Il Trofeo Panzavolta, iconico appuntamento per le scuole vela della Romagna, diventa maggiorenne e per l'occasione oltre cinquanta piccoli atleti solcano le acque antistanti il Circolo Velico Ravennate nella prima regata della loro carriera da giovani velisti.
E' successo a Marina di Ravenna domenica 9 settembre quando, come da tradizione, i bambini delle scuole vela del litorale Romagnolo si sono riuniti per celebrare la fine dell'estate con il Trofeo Panzavolta.
A scendere in acqua per la prima esperienza tra le boe sono stati 29 bambini appartenenti alla categoria Under 9 (nati del 2010-2011-2012) e 24 Under 12, in rappresentanza di sei circoli nautici: Yacht Club Rimini, Yachting Club San Marino, Club Nautico Cesenatico, Circolo Vela Cesenatico, Circolo Nautico del Savio, Centro Velico Punta Marina.
Il Consigliere del Circolo Velico Ravennate Carlo Mazzini ha commentato: "Questa 18esima edizione è stata veramente unica, forse la più bella di sempre. Più che una regata, il Trofeo Panzavolta è una festa del mare e della vela. motivo per il quale quasi tutti i più importanti Circoli Velici della Romagna hanno partecipato con i loro giovani allievi. Ovviamente, la speranza è che questi velisti in erba continuino l'attività iniziata d'estate anche nella stagione invernale con l'attività agonistica. Il Circolo Velico Ravennate ha schierato 18 giovani che avevano partecipato ai corsi di vela estivi e stiamo già lavorando per creare le condizioni affinché tutti quanti possano scegliere se continuare, anche se la sfida è davvero impegnativa".

Leggi tutto: Trofeo Panzavolta, oltre cinquanta piccoli velisti in festa a Ravenna

Campionati Italiani Giovanili in doppio, altra splendida giornata di vela

20180909 69Loano, 7 settembre 2018 - Un'altra splendida giornata di sole e brezza termica a Loano per il terzo giorno dei Campionati Italiani giovanili in doppio, che domani incoroneranno i giovani Campioni Italiani delle classi 420, L'Équipe Evolution, L'Équipe under 12, 29er, RS Feva, Hobie 16, Dragoon, 555 Fiv, e RS Feva under 12.
Alla partenza intorno alle 11,30 il vento era sui 6 nodi per poi aumentare fino a punte di 10 nel pomeriggio, al termine delle regate, che oggi sono state tre per ogni classe, facendo entrare così lo scarto per tutti.
420
Tre prove per la classe 420 due delle quali vinte dal team composto da Alessandro e Federico Caldari (CV Ravennate) che diventano così leader provvisori della classifica, in seconda posizione troviamo Giorgia Sinigoi - Sara Zuppin (YC Cupa) con un terzo, un quarto ed un primo posto, terzi Federico Andrei - Enrico Dho (CV Antignano) con 6, 1 e 8.
29er

Leggi tutto: Campionati Italiani Giovanili in doppio, altra splendida giornata di vela

Campionati Italiani Giovanili in doppio, nulla di fatto nella prima giornata

20180909 62Loano, 6 settembre 2018 - Si chiude con un nulla di fatto la prima giornata dei Campionati Italiani giovanili in doppio: i 300 equipaggi delle classi 420, L'Équipe Evolution, L'Équipe under 12, 29er, RS Feva, Hobie 16, Dragoon, 555 Fiv, Feva under 12, sono stati accolti da uno splendido sole a Loano ma, proprio quando la termica stava per entrare, dei grossi nuvoloni sono arrivati dai monti bloccando il vento.
Usciti intorno alle 13.00, gli equipaggi sono stati fatti rientrare poco prima delle 16, con l'issata dell'intelligenza su Alfa - il segnale con cui si comunica che oggi non ci saranno altre regate - e con la speranza che nei prossimi tre giorni le condizioni migliorino e si possano disputare le prove necessarie a dare validità ai Campionati Italiani giovanili in doppio 2018.
Questa mattina in banchina e sulla spiaggia i ragazzi raccontavano ancora della splendida accoglienza ricevuta ieri sera sulla terrazza dello Yacht Club Marina di Loano: "il nostro impegno e il nostro lavoro quotidiano si fondano sulla base di una grande passione per il mare in tutte le sue manifestazioni - dichiara Uberto Paoletti, Direttore della Marina di Loano - Per me personalmente, inoltre, la vela oltre che una passione è stata una scuola di vita e una tradizione di famiglia. Come Marina di Loano siamo orgogliosi di dare supporto organizzativo e logistico ai Campionati Italiani Giovanili di Vela in Doppio. Lo faremo a 360° da professionisti del settore e da appassionati nello stesso tempo. Vedere una risposta così importante in termini di partecipazione da parte di tanti giovani atleti, ci da un'ulteriore motivazione."
Domani la partenza delle regate sarà anticipata alle 11 con le previsioni che parlano di cielo coperto e possibili precipitazioni nel pomeriggio. Alle 10, invece, presso il Centro Federale di Alta Specializzazione a Loano, si terrà l'incontro su "Doping: manteniamo le distanze" a cui interverranno Maria Rosaria Squeo, dell'Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del CONI, e Mauro Favro, Presidente della Commissione Antidoping della FIV.

Premiati a Viareggio i Campioni Italiani giovanili in singolo 2018

20180909 59Viareggio, 2 settembre 2018 - Un'altra premiazione sul Palco del Villaggio Vela segna la chiusura della settimana di vela giovanile di Viareggio. Dopo la Coppa Primavela, oggi con la consegna delle medaglie al Club Nautico Versilia, che con il Circolo Velico Torre del Lago Puccini, la Società Velica Viareggina in collaborazione con la LNI Viareggio e il Comitato Circoli Velici Versiliesi, hanno organizzato i due eventi, cala il sipario sui Campionati Italiani giovanili in singolo del 2018.
Nell'ultima giornata di oggi sono state anticipate le partenze di tutte le classi per evitare i temporali previsti nel pomeriggio, ed ogni flotta ha concluso almeno una prova, tranne i Kiteboard per cui il vento era troppo leggero. Il Campionato è comunque valido per ogni classe ed oggi sono stati incoronati i Campioni Italiani giovanili in singolo 2018.
"E' stata proprio una bella festa della vela - dichiara il Presidente FIV, Francesco Ettorre - credo che si leggesse negli occhi dei ragazzi, dei tecnici e di tutti quelli che vivono questo sport in maniera sana e serena come ci insegnano i ragazzi. Una grande edizione non facili per il meteo, va un plauso all'organizzazione, ai tecnici e ai Comitati, che hanno saputo garantire regate corrette e tecnicamente complicate. Siamo già pronti per guardare al futuro".

Leggi tutto: Premiati a Viareggio i Campioni Italiani giovanili in singolo 2018

Campionati Italiani Giovanili in singolo, regatano tutte le classi con vento e onda formata

20180909 57Viareggio, 31 agosto 2018 - La giornata a Viareggio, dove sono in corso di svolgimento i Campionati Italiani Giovanili 2018, è partita in modo insolito, con cielo grigio, vento quasi assente e onda formata. Dopo qualche ora, e una leggera pioggia, il vento è entrato da sud-ovest inizialmente sui 6 nodi e ha toccato punte di 10-12 nodi.
Gli O'Pen Bic, gli unici ad aver disputato una prima prova ieri, oggi ne hanno concluse altre quattro per un totale di cinque prove disputate. In testa alla classifica provvisoria troviamo ancora Davide Mulas (LNI del Sulcis), nonostante la bandiera nera nella seconda prova, gli altri risultati sono un primo, un secondo ed un ottavo posto; seconda è Federica Benvenuti Gostoli (LNI Ancona), che grazie ai buoni risultati di oggi (3, 1, 6, 5) sale dalla quinta posizione di ieri; in terza posizione, un'altra ragazza, Ludovica Cui (LNI del Sulcis) con due secondi, un quarto ed un settimo posto.
Tre le prove concluse oggi dagli Optimist, ed in testa troviamo due ragazze: Giulia Bartolozzi (SC Garda Salò) con due secondi ed un sesto posto, seguita da Ginevra Caracciolo (LNI Napoli) con due primi ed un dodicesimo posto, ed in terza posizione il primo maschio, Lorenzo Micheli (YC Cagliari) con 3, 5, 8.
Sulle tavole, sia i Techno 293 OD che gli RS:X, hanno disputato 3 prove.
Negli RS:X Simone Montanucci (LNI Civitavecchia) è primo con 2, 1, 2, seguito da Riccardo Onali (Windsurfing Club Cagliari) con 1, 2, 3, terzo è Riccardo Alberto Borghi (SEF Stamura) con i parziali di 5, 3, 4. La prima di sole due ragazze è Lerisen Di Leo (LNI Ostia) con un ottavo e due settimi posti, ottava in generale.
Nei Techno 293 OD U13, in testa troviamo Gabriele Zavatteri (CC Roggero di Lauria) con tre primi posti, dietro di lui Giulio Orlandi (SEF Stamura) con due secondi ed un terzo posto, quindi Federico Pilloni (Windsurfing Club Cagliari) con 5, 2, 4. La prima ragazzina è Gaia Barbera (LNI Ostia) in quarta posizione overall.
Nella categoria U15 Alessandro Melis (Windsurfing Club Cagliari) è in testa con 3, 2, 1, seguito da Alessandro Graciotti (SEF Stamura) con 1, 3, 2 e da Sofia Renna (Circolo Surf Torbole) con 4, 1, 3.
Tra i più grandi del Techno 293 OD, il migliore dopo la prima giornata è Davide Antognoli (Nauticlub Castelfusano) con tre primi posti, seguito da Matilde Fassio (CN Loano) con 4, 2, 5 e da Gabriele Guella (Circolo Surf Torbole) con 3, 4, 4.
Al momento i Comitati di Laser 4.7, Laser Radial e Kiteboard stanno ancora elaborando le classifiche della giornata che potranno essere consultate sulla app della FIV Myfedervela e sul sito www.federvela.it: http://iscrizionifiv.it/notice/board.php?id=1854
Questa mattina si è tenuto un interessante incontro aperto a tutti i partecipanti "Doping: manteniamo le distanze", in cui i relatori il dr. Mauro Favro, Presidente della Commissione Antidoping FIV, il dr. Antonio Spataro, Direttore Sanitario dell'Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del CONI ed Alessandra Sensini, Direttore Tecnico Giovanile e Vice Presidente del CONI, hanno illustrato i molti modi in cui si rischia inconsapevolmente di risultare positivi ai controlli dell'antidoping. Creme, medicinali, fumo passivo, contaminazioni varie, non basta non assumere sostanze vietate, bisogna anche controllare che queste non siano contenute in quello che consumiamo quotidianamente.

Campionati Italiani Giovanili in singolo, i temporali non fermano le regate

20180909 58Viareggio, 1 settembre 2018 - Viareggio si è svegliata sotto un cielo plumbeo nella terza giornata dei Campionati Italiani Giovanili in singolo, dopo i temporali notturni anche nella mattinata si sono susseguiti dei rovesci che dalle 14 hanno lasciato il posto ad un timido sole con una leggera brezza da sud-est se pur molto instabile.
Il vento era troppo leggero per i Kiteboard che sono ancora fermi a tre tabelloni, anche se dopo le proteste la classifica maschile è cambiata rispetto a ieri. Lorenzo Boschetti (CN Cesenatico) è confermato al primo posto con tre primi, cambiano il secondo che oggi diventa Dante Romeo Marrero (CV Crotone) ed il terzo, Francesco Clausi (CV Crotone). Invariata la classifica femminile, con al comando Sofia Tomasoni (Windsurfing Club Cagliari), seguita da Irene Tari (CV Porto Civitanova) e da Maggie Pescetto (YC Italiano).
Due le prove disputate oggi per gli O'Pen Bic. La classifica vede in testa dopo sette prove due ragazze, la prima è Federica Benvenuti Gostoli (LNI Ancona) che scarta un 25esimo e poi registra un primo posto, la seconda è Sofia Chistè (CV Arco) con un quarto ed un 17esimo che scarta, e al terzo posto troviamo il primo ragazzo, Davide Mulas (LNI del Sulcis), con un 21esimo ed un secondo posto.
Una prova per i Laser, sia Radial che 4.7, che arrivano così a tre prove disputate che rendono valido il Campionato, dalla eventuale quarta prova di domani potrà entrare lo scarto. La classifica dei Laser 4.7 vede in testa Niccolò Nordera (Reale YC Savoia), che ai due primi di ieri aggiunge un sesto di oggi, secondo è Corrado Franzò (CN NIC) che oggi chiude con un quarto posto, e terzo è Federico Costantini (CN Sambenedettese) primo nella sua batteria. La prima ragazza è Sofia Sechi (YC Cannigione), sesta in classifica generale e nona nella prova di oggi.
Nei Radial, il primo è il neo campione del mondo giovanile Guido Gallinaro (FV Riva) con un primo di giornata, seconda Federica Cattarozzi (CV Torbole) con un quarto, e terzo è Matteo Paulon (YC Cannigione) con un primo nella sua batteria.
Nelle tavole a vela gli unici a concludere una prova sono stati i dodici giovani windsurfisti dell'RS:X. Primo tra loro Simone Montanucci (LNI Civitavecchia) con un secondo posto, seguito da Riccardo Onali (Windsurfing Club Cagliari) con un settimo e da Carlo Maria Cipriani (SEF Stamura) con un terzo. Lerisen Di Leo (LNI Ostia) è la prima delle ragazze e sesta in generale.
Le classifiche dei Techno 293 OD restano invariate rispetto a ieri.
Le classifiche Optimist non cambiano, perché i 146 giovani velisti sono stati fatti rientrare a terra senza aver concluso alcuna prova.
Le classifiche della giornata possono essere consultate sulla app FIV Myfedervela e sul sito www.federvela.it.
Domani sarà il quarto ed ultimo giorno dei Campionati Italiani Giovanili in singolo, e dopo le prove che inizieranno alle 10 per i Laser Radial e 4.7 e alle 11 per gli altri, verranno premiati i Campioni del 2018 nelle classi Optimist, Laser Radial M, Laser 4.7, Laser Radial F, Techno 293 OD, RS:X Youth, O'Pen Bic e Kiteboarding. Non saranno date partenze dopo le 15,30 e le premiazioni sono previste sul Palco del Villaggio Vela davanti al Club Nautico Versilia alle 17,30.
FIV

Campionati Italiani Giovanili in singolo, da domani le regate a Viareggio

20180909 56Viareggio, 29 agosto 2018 - Cambio della guardia a Viareggio, questa mattina sulle banchine del Club Nautico Versilia, che insieme a Circolo Velico Torre del Lago Puccini, Società Velica Viareggina e in collaborazione con la LNI Viareggio e il Comitato Circoli Velici Versiliesi, è uno degli organizzatori dei due eventi giovanili italiani della Federazione Italiana Vela. Al posto dei piccolissimi velisti che da domenica 25 a ieri, hanno partecipato alla Coppa Primavela nelle classi Optimist, O'Pen Bic e Techno 293, oggi sono arrivati un esercito di oltre 600 giovani atleti che da domani si sfideranno in acqua nelle classi Optimist, Laser Radial M, Laser 4.7, Laser Radial F, Techno 293 OD, RS:X Youth, O'Pen Bic e Kiteboarding, per aggiudicarsi il titolo di Campione Italiano Giovanile 2018.
Domani alle 13 il primo segnale di avviso e fino a domenica 2 settembre si disputeranno, se possibile, dieci prove per le classi Optimist, Techno 293, RS:X Youth, O' Pen Bic, con un massimo di tre prove giornaliere, e per Laser Radial e 4.7 saranno disputate otto prove, con un massimo di due prove al giorno. Per queste ultime due classi una terza prova potrà essere disputata solo per recuperare eventuali prove perse. Per tutti, dalla quarta prova, entrerà lo scarto.
Per la Classe Kiteboarding sarà sufficiente completare un solo tabellone perché sia valido l'evento.
I campi di regata sono cinque, e saranno posizionati nell'area antistante il Porto di Viareggio con le derive nella zona del Club Nautico Versilia, le tavole a vela e il kite sulla spiaggia a sud del canale.
Il livello degli iscritti è molto elevato, in tutte le classi. Arrivano direttamente dalla vittoria al Campionato del Mondo Giovanile nella classe Laser Radial Matilda Zoy Talluri (CN Livorno) e Guido Gallinaro (FV Riva); così come i quattro componenti della squadra nazionale Optimist che ha vinto settimana scorsa il titolo europeo Team Race sul lago di Ledro.
Domenica 2 settembre sarà l'ultimo giorno di regata e non potranno essere date partenze oltre le 15,30, e a seguire ci sarà la premiazione sul Palco del Villaggio Vela davanti al Club Nautico Versilia.
Tra gli eventi collaterali, venerdì 31 si tornerà a parlare di "Doping: manteniamo le distanze" con il Dr. Antonio Spataro, Direttore Sanitario Istituto di Medicina e Scienza dello Sport CONI, e il Dr. Mauro Favro, Presidente della Commissione Antidoping FIV. Prevista nella stessa giornata la cena offerta dal Comitato Organizzatore a tutti i regatanti.
Main sponsor di entrambe le manifestazioni di questa settimana, che ben esprimono la passione giovanile per questo sport, è ancora una volta Kinder+Sport affiancato dal fornitore ufficiale FIV Usail. L'evento potrà contare anche sul supporto di Regione Toscana, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Banca del Monte di Lucca e sul patrocinio di Provincia di Lucca, Comune di Viareggio, Capitaneria di Porto di Viareggio, Autorità Portuale Regionale e la rete di aziende di nautica toscana Navigo.

free joomla templatesjoomla templates
2018  Voglia di Vela   designed by Davide Casadio