Riprende il 43° Campionato Invernale In programma nel weekend l'atto conclusivo

20200124 51CHIOGGIA, 23 gennaio 2020 - Riprende nel weekend sul campo di regata di Chioggia, dopo la pausa dovuta alle festività natalize, la 43esima edizione del Campionato Invernale di vela d'Altura, organizzato da Il Portodimare e Darsena Le Saline.
Il fine settimana vedrà infatti l'atto conclusivo della kermesse, che ha attualmente al suo attivo tre prove in classifica generale e che vede come leader provvisiorioil Melges 24 Furia Buia del veneziano Jacopo Longo con a bordo i fratelli Eulisse.
In programma sabato 25 gennaio, al termine delle prove in mare anche l'ultimo degli eventi collaterali organizzato da Chioggia Sailing Experience in concomitanza del Campionato, che avrà come titolo "La Mia Fastnet Race" e vedrà il velista chioggiotto Enrico Zennaro raccontare la sua esperienza ad una delle regate più dure e leggendarie al mondo, qual'è la Rolex Fastnet Race. L'evento, che inizierà alle 17:30 presso la sala meeting di Darsena Le Saline, è libero ed aperto a tutti, posti limitati.
Il Campionato Invernale di vela d'Altura è organizzato grazie alla collaborazione tra Il Portodimare e Darsena Le Saline, con il supporto dei partner: Banca Patavina, Cantina San Giuseppe, Ingemar, Bottaro.

Il circuito di regate Narc premia i campioni 2019

20200122 52Monfalcone, 21 gennaio 2020 - La grande vela in alto Adriatico ha un nome e ha quali protagonisti i migliori sailing team per le regate a compenso. Torna nel 2020, con un ricco programma di regate calendarizzate in 10 mesi, Il North Adriatic Rating Circuit (NARC) il più competitivo circuito ORC in Italia, vera e propria rampa di lancio per tutti i team, non solo dell'Adriatico, che ambiscono ad affermarsi negli appuntamenti iridati e continentali del 2020 (l'ORC European Championship a Capri dal 15 al 23 maggio e l'ORC World Championship in programma a Newport dal 25 settembre al 3 ottobre).
Il NARC inizia il proprio percorso 2020 con un evento non agonistico, ossia con la serata di premiazione di tutti i vincitori dell'edizione 2019 i cui trofei verranno assegnati venerdì 24 a Monfalcone presso il locale Museo della Cantieristica. In questa sede verranno svelati anche alcuni importanti dettagli del NARC 2020 che punta a confermare e migliorare ulteriormente il numero di team sulla linea di partenza (che lo scorso hanno superato il tetto dei 50 equipaggi in classifica generale di circuito).

Leggi tutto: Il circuito di regate Narc premia i campioni 2019

Ultima tappa della 29° edizione del "Cimento Invernale"

20200122 51DESENZANO – Domenica si corre l'ultima tappa della 29° edizione del "Cimento Invernale", circuito velico promosso da Fraglia Vela Desenzano, sotto l'egida della Federazione Italiana Vela. Si riparte dalla classifica delle due gare di fine 2019. I Dolphin (8 metri firmato da Ettore Santarelli), vedono in testa "Twister-Sterilgarda" di Flavio Bocchio, timoniere Mattia Polettini (Fraglia Vela Desenzano). Secondo è "Chinock" di Alfredo Quartini (Cv Gargnano), a bordo il team della veleria One di Verona; terzo "Flipper" di Claudio Sonda e del timoniere Umberto Grumelli (Fraglia Desenzano). Quarto, ad inseguire, è il grande favorito "Baraimbo-Terra Serena" di Imperadori-Razzi e Giò Pizzatti, quinto "Insolente" di Giovanni Perani, che precede di una posizione il "N'do it" del bergamasco Francesco Crippa. Per i Dolphin è il primo test 2020 sulle stesse acque che a fine giugno ospiteranno il Campionato Italiano. Tra i Meteor guida Antonio Braga Dina; nella stazza internazionale Orc la battaglia è tra i vecchi leoni del lago Brunetto Fezzardi e Oscar Tonoli.

Ufficio stampa Garda Grandi Eventi

La vela Emiliano-Romagnola sfila al “Museo della marineria” di Cesenatico

20200121 53Cesenatico, 20 gennaio 2019. Grande successo a Cesenatico per la "Festa della Vela in XI Zona". Questo il nome con cui il Comitato XI Zona (FIV Emilia Romagna) ha battezzato la cerimonia di premiazione dei velisti meritevoli per i risultati sportivi conseguiti nella stagione 2019, che si è svolta ieri sera al "Museo della Marineria dell'Alto Adriatico".
Oltre al direttivo di FIV Emilia Romagna al completo, l'evento, condotto dal giornalista Mauro Melandri, ha visto la partecipazione del consigliere nazionale FIV con delega alla vela d'altura, Donatello Mellina, e del navigatore Luca Rosetti, originario di Rimini, reduce da una brillante esperienza in solitario nell'Oceano Atlantico per la MIniTransat e special guest della serata.
L'iniziativa, voluta da FIV Emilia Romagna per festeggiare le tante eccellenze del proprio movimento sportivo a ridosso della prossima stagione, ha assegnato oltre 60 premi fra campioni zonali delle classi olimpiche e propedeutiche e vari riconoscimenti per risultati in competizioni nazionali e internazionali, che hanno visto i velisti romagnoli primeggiare nell'altura, nei monotipo e in svariate classi giovanili.
Alla grande soddisfazione di Manlio De Boni, presidente FIV Emilia Romagna, si è aggiunta quella di Mauro Gasperini, vicesindaco di Cesenatico: "La vela è una via preferenziale per avvicinare grandi e piccoli al mare. Come amministratori pubblici siamo grati alla Federazione Italiana Vela per ciò che fa nel territorio in termini di promozione dello sport. La nostra città ha una tradizione velica millenaria che questo museo, dal 2005, ha l'obiettivo di raccontare ai cittadini, agli italiani e ai turisti provenienti da tutte le parti del mondo".
"Si diventa marinai sulle derive, per me è stato così, che ho cominciato a regatare sul Laser da ragazzino", ha raccontato Rosetti a una folta platea, dopo aver proiettato un video emozionale sulla sua traversata atlantica, conclusa con un brillante 10° posto assoluto. "Una volta in grado di manovrare una barca a vela - ha proseguito il navigatore del CV Riminese - bisogna fare tanta pratica per diventare un regatante dell'Oceano. Pratica che deve necessariamente prevedere l'acquisizione delle tecnicalità di base per la riparazione delle parti della barca e del suo armo, nonché la meteorologia e l'abilità nel cucire le vele".
A supportare la crescita dei giovani velisti che escono dalle 30 scuole vela federali dell'Emilia Romagna ci sono anche le autorità civili e militari che vigilano sulla costa. A sottolinearlo in modo unisono e corale sono stati il T.V. Daniele Puntin della Capitaneria di Porto di Cesenatico e il Lgt. Andrea Donato della Guardia di Finanza del porto di Rimini, intervenuti durante la premiazione.
Fra i premi extra, da segnalare il "Riconoscimento speciale alla sensibilità e al rispetto per l'ambiente" che la Zona ha assegnato all'iniziativa "Mal di plastica" dell'Aps Tormentina Rimini: suo il merito di aver realizzato una barca a vela con bottiglie di plastica raccolte lungo la costa, poi varata e inaugurata con una traversata da Rimini a Venezia, rigorosamente a vela. "La cultura del mare è soprattutto rispetto per l'ecosistema marino – ha concluso De Boni - Ci teniamo a trasmettere questo messaggio a tutti i nostri tesserati tramite i circoli e le scuole vela. Lavoriamo per sensibilizzare i più piccoli sull'ecologia con l'ambiziosa promessa di rendere il nostro Adriatico uno dei mari più puliti".

Al Cisanello di Pisa consegnato lo scanner per l’analisi batterica delle ustioni donato grazie al ricavato della 34° Regatalonga

20200121 51Viareggio/Pisa. Questa mattina a Pisa, presso la Biblioteca di Ortopedia dell'Edificio 3 - Centro Grandi Ustionati dell'Ospedale Cisanello, si è svolta la cerimonia di consegna del macchinario Moleculight (uno scanner per l'analisi batterica delle ustioni) donato al reparto Grandi Ustionati grazie al ricavato della 34° Regatalonga -la veleggiata organizzata nello scorso mese di giugno "per non dimenticare le vittime del 29 giugno"- e alla raccolta fondi partita dal Club Nautico Versilia in occasione della premiazione del XXIV Trofeo Ammiraglio G. Francese e conclusa il 23 giugno con quella della Regatalonga.
Presenti questa mattina il primario Antonio Di Lonardo, il vice presidente del Club Nautico Versilia Ammiraglio Marco Brusco, il presidente della LNI Viareggio Marco Serpi, i presidenti del Rotaract Club Viareggio Versilia per A.R. 2018/19 e A.R. 2019/2020 Luca Del Soldato e Bruno Rodà, i soci del Rotaract Arianna Baldini, Alba Camarda, Lucrezia Eleonora dell'Aquila ed Angelo Rodà, il Rappresentante Distrettuale 2071 Rotaract Daniele Ciampalini e del "Mondo che Vorrei" Daniela Rombi e Claudio Menichetti, e alcuni sponsor (Raffaella Maria Rosa e Catia Pardini).
Il service è stato realizzato per il decimo anniversario della strage di Viareggio. L'evento, nato da un'idea di Arianna Baldini, é stato organizzato dal Rotaract Club Viareggio Versilia, Club Nautico, Lega Navale con la collaborazione di Avif e del Mondo che vorrei.
Il Rotaract Club Viareggio Versilia ha ringraziato le Associazioni coinvolte e tutti coloro che hanno contribuito all'iniziativa (Slow Food, Deluxe Wrap, Sunny Side, Immobiliare Al Mercato, Gianneschi Plums and Service, Moretto Reti).
Tutte le foto della cerimonia sulla pagina Facebook del Club Nautico Versilia
Ufficio stampa Club Nautico Versilia Paola Zanoni 335/5212943 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Facebook: Club Nautico Versilia Asd

Campionato del Mondo Optimist 2020

20200121 52Riva del Garda (TN), 18 gennaio 2019 - A poco più di sei mesi dall'appuntamento più atteso del calendario di vela giovanile 2020, il Campionato del Mondo Optimist, l'organizzazione dell'evento ha pubblicato il bando della regata che sarà ospitata dall'1 all'11 luglio a Riva del Garda dalla Fraglia Vela Riva.
Tante e preziose le informazioni contenute nel bando di regata, a partire dal programma dell'evento: le operazioni di registrazione e stazza prenderanno il via mercoledì 1 luglio e si protrarranno fino al giorno successivo, quando la manifestazione si aprirà ufficialmente con la cerimonia inaugurale.
Venerdì, sabato e domenica si entra nel vivo dell'azione con la flotta impegnata nelle regate di qualificazione che porteranno alla divisione degli atleti in Gold e Silver fleet: coloro che rientreranno nella Gold Fleet, da mercoledì 8 luglio si sfideranno per scoprire chi succederà a Marco Gradoni nell'albo d'oro dei Campioni del Mondo Optimist.
Il nome del Campione del Mondo sarà svelato venerdì 10 luglio, mentre martedì 7 si incoronerà la nazione vincitrice del Team Race World Championship, per il quale si regaterà nelle giornate di lunedì 6 e martedì 7.
Le iscrizioni dovranno essere perfezionate entro il 15 maggio 2020.
Il Campionato del Mondo Optimist 2020 è organizzato da Associazione Italiana Classe Optimist, Fraglia Vela Riva, Riva del Garda Fiere e Congressi e Garda Trentino.

Al Cisanello di Pisa la consegna del macchinario donato grazie al ricavato della 34° Regatalonga

20200110 53Viareggio/Pisa. Mercoledì 15 gennaio alle ore 11, presso la Biblioteca di Ortopedia, al 1° piano dell'Edificio 3 - Centro Grandi Ustionati dell'Ospedale Cisanello (Via Roma 67) di Pisa si svolgerà la cerimonia di consegna del macchinario Moleculight donato grazie al ricavato della 34° Regatalonga, la veleggiata organizzata nello scorso mese di giugno "per non dimenticare le "vittime del 29 giugno".
La manifestazione si era conclusa con un grande successo di partecipazione -oltre trenta le imbarcazioni al via- e con una toccante cerimonia svoltasi presso le sale del Club Nautico Versilia durante la quale erano state illustrate le finalità dell'iniziativa e annunciato che il ricavato sarebbe stato devoluto al Centro Grandi Ustionati di Pisa per l'acquisto di apparecchiature mediche per l'analisi batterica delle ustioni che - come aveva sottolineato il rappresentante de Il Mondo che vorrei, Claudio Menichetti- dieci anni fa avrebbero potuto salvare la vita di numerose vittime.

Leggi tutto: Al Cisanello di Pisa la consegna del macchinario donato grazie al ricavato della 34° Regatalonga

free joomla templatesjoomla templates
2020  Voglia di Vela   designed by Davide Casadio