Presentate le roboboe che saranno usate alla 7^ Halloween Cup

20191031 54Nago-Torbole (TN) - Presentate al Circolo Vela Torbole, in presenza di tutti i rappresentanti dei circoli velici dell'Alto Garda (Fraglia Vela Riva, Lega Navale di Riva, Circolo Vela Arco, Circolo Surf Torbole e naturalmente Circolo Vela Torbole) le boe elettriche che i tecnici di Roboboj® useranno in occasione della 7^ Halloween Cup, regata della classe giovanile Optimist in programma da venerdi a domenica 3 novembre e che oggi ha sfondato i 600 iscritti. Il progetto, portato avanti da tutti i Circoli uniti, vuole arrivare ad offrire la gestione delle regate con le sole roboboe, a tutela soprattutto dell'ambiente, oltre che una semplificazione della messa a punto dei campi di regata. "E' ora di un cambio di passo - ha commentato il Presidente del Circolo Vela Torbole Gianpaolo Montagni - ringrazio i rappresentanti qui presenti di Roboboj per essere venuti personalmente a farci vedere il funzionamento e l'affidabilità di queste boe, che ci offrono l'occasione di salvaguardare il nostro lago. Per la prima volta in Italia sarà usato in una regata di flotta questo modello di boa: un esordio che coincide con il numero record di 600 iscritti all'Halloween Cup".

Leggi tutto: Presentate le roboboe che saranno usate alla 7^ Halloween Cup

Al Via l'Hallowen Cup Optimist con quasi 600 bambini da 27 nazioni

20191031 52Nago-Torbole (TN) - Come ogni anno l'attività sportiva velica sul Garda Trentino si conclude con l'Halloween Cup, regata Optimist organizzata dal Circolo Vela Torbole su delega della FIV Federazione Italiana Vela da venerdì 1 a domenica 3 novembre, che in soli 7 anni ha raggiunto numeri impressionanti, considerata la stagione. Quest'anno sono 564 i pre-iscritti provenienti da 27 nazioni per una manifestazione, che assegna il trofeo alla società con i migliori quattro atleti della categoria juniores.
Impegnativo dunque questo finale di stagione con così tanti bambini in una classe, quella Optimist, che può oggi festeggiare anche la vittoria del tre volte campione del mondo Marco Gradoni, del massimo riconoscimento velico al mondo, il Rolex World Sailor of the year. Gradoni, infatti, più volte presente alle regate organizzate sul Garda Trentino e vincitore praticamente di tutti i maggiori eventi degli ultimi anni, si è aggiudicato il prestigioso premio, unico italiano dopo l'olimpionica Alessandra Sensini e il più giovane atleta di sempre, affiancando così altri mostri sacri della vela planetaria.

Leggi tutto: Al Via l'Hallowen Cup Optimist con quasi 600 bambini da 27 nazioni

Il Club Nautico Versilia si prepara alla Regata d’Inverno tradizionale appuntamento di fine stagione

20191031 51Viareggio. Torna l'appuntamento con la Vela d'Altura al Club Nautico Versilia: domenica 10 novembre, infatti, numerosi equipaggi sono attesi nello specchio acqueo antistante al porto di Viareggio per disputare la Regata d'Inverno 2019, evento che concluderà la stagione agonistica del sodalizio presieduto da Roberto Brunetti e che sarà un'ulteriore conferma della volontà del direttivo del CNV di contribuire a valorizzare la città di Viareggio, la sua cantieristica e i suoi protagonisti.
La manifestazione, organizzata dal Club Nautico Versilia e dalla Lega Navale Italiana sez. di Viareggio, sotto l'egida della Federazione Italiana Vela e con il prezioso e fattivo supporto della Capitaneria di Porto di Viareggio, è riservata a tutte le imbarcazioni in possesso di validi certificati di stazza ORC Standard o ORC Club, Miniatura e a quelle della classe OPEN che non hanno né hanno avuto nei due anni precedenti, un certificato di stazza ORC o ORC Club o Minialtura. Sarà redatta una classifica per la Divisione Gran Crociera, definita conformemente alla normativa d'altura FIV per il 2016. Gli armatori possono fare richiesta di ammissione a questa divisione: l'inserimento nella divisione Gran Crociera è comunque stabilito dal Comitato Organizzatore che si avvarrà di una commissione tecnica con uno stazzatore ufficiale.
Le Istruzioni di Regata saranno a disposizione dei concorrenti dalle ore 19 di sabato 9 novembre ma anche scaricabili dal sito e dalla pagina Facebook del Club Nautico Versilia.
La Regata d'Inverno sarà anticipata da un briefing per gli equipaggi -domenica alle ore 9- mentre il segnale d'avviso della prima prova -corsa su percorso a bastone bolina-poppa- sarà esposto alle ore 9.55 (partenza prevista ore 10.30). Potranno essere disputate un massimo di tre prove. La manifestazione sarà valida con almeno una prova completata in almeno una categoria o Classe.
Il Comitato Unico sarà presieduto da Stefano Giusti, coadiuvato da Franco Benito Manganelli Elisabeth Kuffer, Beatrice Bolletti, Gian Paolo Cupisti e Riccardo Incerti Vecchi.
La cerimonia conclusiva si svolgerà presso le sale del Club Nautico Versilia alle ore 17 circa e saranno premiati i primi classificati di ciascuna Divisione e Classe e quelli di ogni Raggruppamento individuato. Al termine della premiazione è previsto un aperitivo di saluto per tutti gli equipaggi.
Sul sito del Club Nautico Versilia (www.clubnauticoversilia.it), nel settore Regate&Eventi - Regate 2019, e sulla pagina Facebook (Club Nautico Versilia asd) sono pubblicate e scaricabili tutte le informazioni utili per partecipare alla manifestazione (bando di regata, modulo d'iscrizione, lista equipaggio, istruzioni di regata, classifiche, ecc).
Ufficio stampa Club Nautico Versilia Paola Zanoni 335/5212943 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.clubnauticoversilia.it - Facebook: Club Nautico Versilia Asd

Marco Gradoni vince il Rolex World Sailor of the Year 2019

20191030 55Il velista Marco Gradoni ha ricevuto alle Bermuda il World Sailor of the Year 2019 assegnato da World Sailing, la Federazione Internazionale della Vela, al miglior velista al mondo della stagione sportiva 2018-2019. In campo femminile, a ricevere il premio è stata la danese Anne Marie Rindom, atleta della classe olimpica Laser Radial.
Dopo la campionessa olimpica Alessandra Sensini, che lo ha ricevuto nel 2008, l'atleta romano è il secondo italiano e il più giovane velista a ricevere l'ambito riconoscimento: 15 anni, ha ottenuto il World Sailor of the Year per i suoi successi nella classe Optimist dove ha vinto per tre volte consecutive il titolo mondiale, il primo ad essere riuscito in questa impresa. Nel 2016, alla sua prima partecipazione al Campionato del mondo all'età di 12 anni in Portogallo, aveva concluso al quarto posto, sfiorando di poco il podio. Nel 2017 in Tailandia si è riscattato vincendo il suo primo titolo iridato, confermandosi poi Campione del mondo nel 2018 a Cipro. L'ultima entusiasmante vittoria che gli ha permesso di scrivere una splendida pagina nella storia della vela mondiale è stata la vittoria al mondiale di Antigua nel 2019, con 250 partecipanti in rappresentanza di oltre 60 nazioni, aggiudicandosi anche il titolo mondiale nel team race assieme alla squadra italiana. Al suo fianco in questa bella avventura di sport c'è sempre stata la famiglia, il suo circolo Tognazzi Marine Village ASD e il suo allenatore Simone Ricci che l'ha seguito, e continua a seguirlo, in questo brillante percorso sportivo.

Leggi tutto: Marco Gradoni vince il Rolex World Sailor of the Year 2019

Manlio De Boni è il nuovo Presidente della XI Zona FIV

20191026 55Marina di Ravenna, 25 ottobre 2019. Manlio De Boni è il nuovo presidente del Comitato XI Zona FIV (Federazione Italiana Vela Emilia Romagna), che succede al compianto Paolo Collina.
E' stato ratificato oggi il verdetto dell'assemblea elettiva regionale che, dopo la scomparsa di Collina, ha chiamato al voto i 35 circoli velici affiliati lo scorso 6 ottobre, a Marina di Ravenna. De Boni ha ottenuto il consenso all'unanimità, con 13 voti favorevoli su altrettanti club votanti.

Classe 1957, oceanografo geofisico marino di professione, il neo-presidente è nato a Milano e va in barca fin da giovanissimo. Un percorso dedicato incondizionatamente al mare il suo: oltre allo studio degli ecosistemi marini in tutto il mondo, ha alle spalle una lunga carriera come istruttore di vela d'altura. Negli anni Ottanta, fonda Eritros, scuola di vela con annessa una fra le prime società di charter in Italia, la sua attività è stata poi fondamentale per lo sviluppo del Centro Velico Punta Marina, dove alla fine degli anni Novanta si è occupato dell'attività attività giovanile, e per la Classe Laser, di cui è stato delegato regionale.
Nel Comitato XI Zona FIV - Emilia Romagna, dal 2009 al 2012 è stato consigliere e direttore sportivo mentre, a partire dal 2013, ha ricoperto la carica di vicepresidente.

Leggi tutto: Manlio De Boni è il nuovo Presidente della XI Zona FIV

Nautica e beneficenza alla 33.ma edizione del Navigare

Napoli, 25 ottobre 2019 – Nautica e beneficenza, un binomio che si rinnova ogni anno all'esposizione nautica Navigare in svolgimento, sino a domenica 27 con accesso gratuito, al circolo Posillipo. Gli organizzatori, ieri, hanno ospitato una folta rappresentanza di genitori e bambini dell'ospedale Pausilipon, regalando una giornata diversa ai piccoli ammalati con una gita nel golfo, su quattro imbarcazioni in esposizione, ed un pranzo al sole sulle terrazze del sodalizio rossoverde.
L'azione benefica ha poi visto l'Afina, presieduta da Gennaro Amato, donare alla Fondazione Santobono Pausilipon, diretta dalla dottoressa Flavia Matrisciano, un consistente assegno a supporto della ricerca.
Intanto l'esposizione nautica prosegue con le prove libere delle imbarcazioni in mare e resterà aperta sino a domenica con il consueto ingresso libero ai visitatori.
A tre giorni dalla conclusione il bilancio della 33.ma edizione è positivo, come sottolinea il presidente dell'associazione organizzatrice, Gennaro Amato: "Il bilancio è molto più che soddisfacente – conferma Gennaro Amato –, diverse aziende presenti hanno registrato vendite, questo grazie ai numeri in crescita della nautica italiana e, in particolar modo, della produzione racchiusa tra i 5 e 18 metri. Al Navigare oramai si concludono sempre un numero maggiore di affari, sia per i costruttori che registrano commesse per l'anno successivo, sia per gli armatori che programmano l'acquisto per l'estate 2020".

Navigare 2019_Consegnati gli Award ai protagonisti della nautica e del mare

20191026 52Napoli, 23 ottobre 2019 – L'ANRC Associazione Nautica Regionale Campana ha assegnato gli Awards, i riconoscimenti destinati alle migliori realtà produttive ed ai personaggi che si sono maggiormente distinti per la loro attività nel mondo della nautica e del mare. I premi sono stati consegnati al Circolo Posillipo nel corso della cena di gala della manifestazione Navigare, che si concluderà domenica 27 ottobre.
I dieci riconoscimenti sono opere realizzate dal maestro e scultore Lello Esposito, raffiguranti un'àncora con una catena collega ad un cuore per sottolineare il legame tra uomo e mare. Sei sono destinati alle aziende, due al settore della comunicazione, due a personaggi che diffondono la cultura del mare.
Premiati tra i cantieri di gommoni l'azienda 2Bar di Mario Barbieri e Carolina Amato per Italiamarine, mentre tra costruttori di barche si sono distinti le imprese Dellapasqua, rappresentata dal concessionario campano Paolo Bove, e Giupex di Giuseppe Petrucci.
Tra le società di charter il premio è andato a Ciro Esposito di Turisti Marinai e uno speciale ANRC Award a Vincenzo Castagnola, un vero e proprio "sarto" della nautica.
Nel campo della comunicazione, Award all'editore della rivista specializzata Barche, Franco Michienzi ed al direttore commerciale di Piemme Spa, Fulvio D'Alterio.
Gli ultimi due awards sono stati assegnati allo skipper e gommonauta Sergio Davì per l'ultima impresa che lo ha visto impegnato nella navigazione oceanica in solitaria tra Palermo e New York e al siciliano Nunzio Dolce, presidente dell'ASCOM di Messina (associazione produttori nautica da diporto e affini) e vice presidente del Polo Nautico Italiano.

free joomla templatesjoomla templates
2019  Voglia di Vela   designed by Davide Casadio