Sergio Caramel, skipper di Arkanoé by Montura, in top ten al Velista dell'Anno

20200418 53Padova, 18 marzo 2020 - Ora toccherà alla giuria scelta dal Giornale della Vela scegliere il vincitore del titolo di Velista dell'Anno Tag Heur, ma non vi è dubbio che l'entrata nella top ten di Sergio Caramel rappresenta un traguardo di prestigio assoluto.
Con la chiusura della fase riservata al voto del pubblico, infatti, il giovanissimo skipper del Melges 24 Arkanoé by Montura si è ritrovato a superare brillantemente il primo sbarramento, che ha sfoltito notevolmente i cento aspiranti al titolo selezionati dalla nota testata dedicata al mondo della vela e delle regate.
Sergio Caramel si è quindi segnalato tra i dieci velisti che nel corso del 2019 si sono distinti tra gli appassionati e gli addetti ai lavori in virtù di risultati e imprese degne di nota. Nel caso dello skipper padovano, da sempre in equipaggio con un gruppo di coetanei con i quali ha condiviso contestualmente la scuola superiore prima e l'esperienza universitaria poi, vanno ricordati il successo ottenuto al Campionato Europeo Sportboats e le notevoli performance prodotte tra le boe della classe Melges 24, culminante con la vittoria in una delle prove del Mondiale di Villasimius e con l'ottenimento del podio in due tappe del circuito 2019.
Più in generale è la consacrazione di un lungo percorso di crescita e di vita, iniziato ormai da oltre un lustro. Stagioni che hanno visto i ragazzi di Arkanoé by Montura, instradati da Claudio Caramel, padre di Sergio e grande appassionato di vela e navigazione, diventare indipendenti e competitivi nell'ambito di un cammino improntato al rispetto dell'avversario, alla cura del dettaglio, alla costante ricerca della performance e a una dedizione nei confronti dello studio che ha permesso a tutto l'equipaggio di ottenere voti elevati senza accumulare ritardi 'accademici'.
L'appuntamento per scoprire il nome del vincitore è fissato per il prossimo 9 maggio, quando il Giornale della Vela renderà nota la classifica finale e i vincitori dei numerosi premi speciali.

"Concluso il I° Trofeo e-sailing “CoronaVela"

20200414 53Mestre - Venezia 12 aprile 2020 - Concluso il I° Trofeo e-sailing "CoronaVela" con un record di partecipazione tanto da costringere il Comitato del Gioco ad alzare il numero delle iscrizioni e portarlo, dai cento previsti, ai centotrentatre, portando al limite tutte le 7 batterie in programma.
Si sono corse in totale 35 regate per i sette match delle selezioni, sei regate per le semifinali, 3 regate per le finali e una per la Medal race.
Nota di orgoglio la presenza di nomi altisonanti come il Campione Italiano 2019 in carica Francesco Pedrotti su Pedrito 22, il Vice-Campione 2019 Mario Prodigro, Giovanni Magliulo su Iceman 26991, Marcello Nicoli su + 39 Challenge, Nicola Girardi su EscopazzosailingTeam, Davide Trani su Trappa, Stefano Vozzi su Ste_spi, Gianfranco Parretti su La GattaGnuda, Fabio Caddeo, Alfonso Palumbo, Fabio Collella Consigliere Federale, Francesco Paco Rebaudi Consigliere Federale in rappresentanza degli atleti, Matteo Micali responsabile sportivo Adriaco e tantissimi di cui non conosciamo esattamente lo storico e di cui ci scusiamo se non li abbiamo nominati.

Leggi tutto: "Concluso il I° Trofeo e-sailing “CoronaVela"

Annullata la 151 Miglia – Trofeo Cetilar 2020

20200414 51Anche la 151 Miglia – Trofeo Cetilar 2020 è costretta ad arrendersi e a rimandare direttamente all'anno prossimo l'appuntamento per la partenza inizialmente previsto per fine maggio: la regata d'altura organizzata da un Comitato formato da Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, Yacht Club Punta Ala e Yacht Club Livorno è stata infatti annullata a causa dell'emergenza COVID-19 e si svolgerà - dodicesima edizione - domenica 30 maggio 2021.
L'undicesima 151 Miglia, invece, si trasformerà in una regata virtuale per fornire aiuto a chi in questo momento ne ha davvero bisogno. Una 151 che si svolgerà nel mare della solidarietà, a partire dalle ore 16 del prossimo 30 maggio, in una forma che presto sarà svelata al grande pubblico e che sarà raccontata sui canali ufficiali della manifestazione attraverso il tradizionale video di chiusura dell'evento.
Per qualsiasi richiesta, non esitate a contattarci al 391 7310645 o all'email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Photo: Fabio Taccola
Grazie per la collaborazione.

Emanuel Richelmy

Annullata la Palermo-Montecarlo 2020

20200407 55Il Circolo della Vela Sicilia annuncia che la XVI edizione della Palermo-Montecarlo, organizzata in collaborazione con lo Yacht Club de Monaco e lo Yacht Club Costa Smeralda, è stata annullata a causa delle complicazioni collegate alla crisi sanitaria causata dal Coronavirus (Covid-19). L'appuntamento con la XVI Palermo-Montecarlo è quindi rimandato ad agosto del 2021.
Per qualsiasi richiesta specifica, è possibile contattarci al 391 7310645 (Richelmy), 347 7641253 (Tripi) o all'email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Foto: Fabio Taccola/CVS
Grazie per la collaborazione.

Coronavirus, annullata la Coppa Primavera

20200407 52CHIOGGIA, 3 aprile 2020 - A causa della diffusione della pandemia COVID-19, in linea con quelle che sono le direttive emanate dal DPCM, il comitato organizzatore della Coppa Primavera 2020 - manifestazione valida come prima tappa del circuito N.A.R.C. 2020 e come Campionato Nazionale Minialtura dell'Adriatico - rende noto di aver annullato, di comune accordo, l'evento che si sarebbe dovuto disputare il 18 e 19 aprile a Chioggia.
"In queste ore - spiegano dal comitato organizzatore - siamo in contatto con l'organizzazione del circuito N.A.R.C. per poter riprogrammare la tappa di Chioggia, non appena la situazione sanitaria e le normative lo permetteranno".

Mentre la vela rimane a secco il popolo Optimist esplode di inventiva da casa e dal web

20200407 54La vela rimane a secco? I giovani velisti della classe Optimist dimostrano una volta di più la loro grande vitalità, inventiva e gioia
Le pagine social Optimist inondate di immagini con attività alternative, giochi, esercizi, nonchè da momenti tecnici, che raggiungono, e anche oltrepassano, il numero dei partecipanti alle regate, rispettando al meglio i valori della Giornata Internazionale dello Sport celebrata oggi 6 aprile
Intanto slitta a data da destinarsi anche la seconda tappa del Trofeo Optimist Kinder Joy of moving, prevista inizialmente i primi di maggio a Campione del Garda
Ancora una volta l'insegnamento viene dai più giovani, i più giovani velisti che appartengono al mondo della classe Optimist e che in queste settimane hanno saputo stupire, reagire, sorprendere. Da un input dato all'inizio di #iorestoacasa dall'Associazione Italiana Classe Optimist insieme a Kinder Joy of moving, ossia quello di inviare un proprio disegno, un video con tema "costruisci l'Optimist", si è scatenato un vero e proprio "contest", che ha inondato il web di meravigliose testimonianze di cosa rappresenta la vela per il nostro prezioso vivaio della vela nazionale. Foto, video, modellini di barche in miniatura, barche inventate con i lego, dash, cartone, con materiali di fortuna riciclati; in giardino, in terrazza, nella propria cameretta: tutti rigorosamente in casa, ma con la testa e la fantasia tra il mare cristallino, le onde che riempiono di sale, il sole che brucia quei nasini a caccia di vento. Alternati a questo fiume di inventiva con immagini arrivate non solo dall'Italia, ma da tutto il mondo, non sono mancati e non mancheranno per le prossime giornate approfondimenti tecnici, tenuti dallo stesso allenatore Marcello Meringolo, nonchè appuntamenti nati grazie alla collaborazione della classe Optimist con "Armare Ropes" e Metasail live tracking. Nel primo caso sono state condivise una serie di video-lezioni nella piattaforma tecnica optigan.wordpress.com relative alle cime e alla loro preparazione e applicazione, potendo scoprire un mondo che rimane affascinante per grandi e piccini. Ma il boom di risposte del popolo Optimist non si ferma qui: proprio come in una linea di partenza del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of moving si sono presentati in tantissimi utenti ai primi due webinar, appuntamenti promossi sempre dalla classe Optimist e da Metasail. Webinar che hanno analizzato prima la tecnica di partenza in regata con i suoi 510 iscritti, poi l'analisi-valutazione della regata con gli iscritti saliti a 580! Per giovedì 9 aprile alle ore 18:00 è programmato un nuovo appuntamento con tema "l'andatura di lasco", valutando la tecnica di conduzione e l'importanza dell'assetto peso/corpo con alcuni esempi. Vedremo se sarà altro record di iscritti, così come succede in regata!

Leggi tutto: Mentre la vela rimane a secco il popolo Optimist esplode di inventiva da casa e dal web

Mille per una Vela: la FIV lancia il primo trofeo interzonale di e-sailing

20200401 51La Federazione Italiana Vela lancia il primo trofeo interzonale di e-sailing
La vela virtuale al centro del mondo velico nei giorni di lockdown
Si punta a 1000 iscritti, il programma prevede selezioni in tutte le 15 Zone FIV, quindi Semifinali, Finali e Medal Race
Alle fasi finali oltre ai 10 vincitori delle selezioni parteciperanno anche 9 campioni: 4 atleti azzurri della squadra nazionale di vela olimpica, e 5 di Luna Rossa Prada Pirelli Team
Il bando di regata e come partecipare
I velisti rispettano le regole e le consegne: #iostoacasa è la parola d'ordine seguita da migliaia di appassionati, amanti del mare e delle barche, velisti sportivi, regatanti, atleti. Tra tutti gli oltre 140mila tesserati della FIV, la Federazione Italiana Vela, crescono le iniziative per tenere viva, anche chiusi in casa, una passione basata sugli elementi naturali: il vento, le nuvole, l'acqua del mare o dei laghi, le onde.
Cresce l'attenzione per le specialità della vela virtuale, con il riconoscimento degli e-sports da parte dello stesso Comitato Olimpico Internazionale, e il successivo passo da parte di World Sailing, la federvela mondiale, con l'introduzione dell'e-sailing. La vela italiana si è messa subito in grande evidenza, vincendo la finale del campionato del mondo e-sailing 2019 con Filippo Lanfranchi, nickname Velista71.
La FIV in questi giorni lancia un grande evento e-sailing interzonale, ovvero in tutte le 15 Zone in cui è divisa l'organizzazione dell'attività velica nazionale. Si chiama Mille per una Vela, perchè punta a coinvolgere fino a 1000 velisti virtuali in tutta Italia, utilizzando la piattaforma tecnologica Virtual Regatta Inshore, già nota agli appassionati del genere.

Leggi tutto: Mille per una Vela: la FIV lancia il primo trofeo interzonale di e-sailing

free joomla templatesjoomla templates
2020  Voglia di Vela   designed by Davide Casadio