Premio Fair Play Menarini

20190314 51AREZZO- Iniziano i preparativi per la XXIII edizione del Premio Internazionale Fair Play – Menarini. Con la prima riunione del Comitato Organizzatore è stato infatti reso noto il programma dell'edizione 2019 di quello che è, oggi considerato da media ed addetti ai lavori, il più importante premio sportivo dedicato ai valori del fair play, della tolleranza e della solidarietà. Una kermesse ricca di eventi ed iniziative che, dal 2 al 4 luglio 2019, ospiterà in Toscana i più illustri personaggi della scena sportiva mondiale. Tra novità e conferme, anche quest'anno la principale location del premio, teatro della cerimonia finale, sarà Castiglion Fiorentino, comune della Valdichiana con il quale il Fair Play-Menarini ha sviluppato negli ultimi sei anni un legame a doppio filo.

"Anche quest'anno ci stiamo impegnando per dar vita ad un evento di altissimo livello – ha illustrato il presidente dell'Associazione Fair Play, Angelo Morelli.- Abbiamo già sotto mano un nutrito elenco di candidature e nomination. Da anni, il nostro obiettivo è quello di diffondere una cultura sportiva fondata sulla lealtà e sull'etica. Ed anche in questa edizione molti big del panorama sportivo internazionale condivideranno con noi le loro esperienze e il loro impegno in termini di fair play".

Oltre al rinnovo del connubio con Castiglion Fiorentino, anche Firenze e Montevarchi entrano nell'orbita della tre giorni del Premio Fair Play-Menarini 2019. Le danze si apriranno martedì 2 luglio con l'appuntamento di "Sport in piazza" dove, al Parco dei Pini di Castiglion Fiorentino, verrà allestito un vero villaggio sportivo che vedrà le società del territorio coinvolgere il pubblico in una serie di attività ludiche all'insegna dell'aggregazione e di una sana pratica sportiva. Alle ore 21, Montevarchi ospiterà invece il talk show "I campioni si raccontano" che avrà per protagonisti alcuni dei premiati dell'edizione 2019. Mercoledì 3 luglio, dopo una serie di visite culturali ed enogastronomiche, avrà luogo la Cena di Gala nella splendida cornice fiorentina di Piazzale Michelangelo offerta dal title sponsor Menarini. Infine giovedì 4 luglio i riflettori si accenderanno sulla cerimonia di premiazione, evento clou della manifestazione che, anche quest'estate, riunirà le più grandi leggende dello sport internazionale in piazza del Municipio a Castiglion Fiorentino. L'evento sarà trasmesso in diretta da SportItalia, partner ufficiale del Premio da diverse edizioni.

"Il Comune di Castiglion Fiorentino è orgoglioso di poter ospitare anche quest'anno il Premio Fair Play- Menarini- spiega il sindaco Mario Agnelli.- Castiglion Fiorentino è stato insignito del titolo 'città europea del fair play' ed è attualmente l'unico comune italiano ad essersi aggiudicato il bando sulla promozione dei valori europei attraverso iniziative sportive di stampo comunale. Un riconoscimento dal forte significato simbolico a cui il Premio Fair Play ha contribuito in maniera preponderante".

Tante anche le tappe di avvicinamento all'edizione 2019. Grazie alla sinergia instaurata con l'Ufficio scolastico di Arezzo, il prossimo 5 giugno la Sala dei Grandi della Provincia di Arezzo ospiterà le premiazioni del X concorso di borse di studio "Etica, sport e Fair Play" per tutte le scuole della provincia di ogni ordine e grado e del contest "L'essenza del Fai Play" rivolto agli istituti superiori sul tema del bullismo. Nel corso della cerimonia verrà comunicato anche il vincitore del Premio speciale "Studio e sport" organizzato in collaborazione con il Centro sportivo Guardia di Finanza. Sempre nel mese di giugno si svolgerà la consueta conferenza stampa di presentazione del Premio Internazionale che avrà luogo nella capitale, presso il Salone d'Onore del Coni.

Solidarietà dell Fiamma Gialle per i reparti di pediatria e ginecologia dell'ospedale “G.B. Grassi” di ostia

20190312 67Oggi, il Comandante del Centro Sportivo della Guardia di Finanza, Generale di Brigata Raffaele Romano, unitamente a una delegazione di dirigenti e atleti delle Fiamme Gialle (tra i quali Fabrizio Donato, Libania Grenot e Maria Marconi) si è recato presso l'Ospedale G.B. Grassi di Ostia per consegnare dei kit scolastici e dei giocattoli ai bambini degenti nel Reparto di Pediatria e alcuni apparecchi medicali per le terapie inalatorie ai Reparti di Ginecologia e Pediatria.
Ad accogliere la delegazione, presso il citato presidio Ospedaliero, erano presenti il Direttore Sanitario dell'Azienda Usl Roma3, Dott.ssa Simona Amato, il Direttore Sanitario dell'Ospedale G.B. Grassi di Ostia, Dott.ssa Maria Grazia Budroni, il Responsabile F.F. dell'Unità Operativa di Ginecologia e Ostetricia, Dott. Giulio Cosimo Patronelli, e il Primario dell'Unità Operativa di Pediatria, Dott. Salvatore Scommegna.
In tale circostanza, inoltre, una rappresentante della Onlus "Cicogne d'Amare", Dott.ssa Rita Gentile, ha consegnato, al Direttore Sanitario dell'Azienda Usl Roma 3 - Dott.ssa Simona Amato, alcuni televisori da installare nelle stanze delle gestanti, un lettino visite ginecologico e, in maniera simbolica, un contributo economico che servirà per l'acquisto di strumentazioni ed attrezzature necessarie per i Reparti.
Tutto ciò è stato reso possibile dai contributi economici raccolti dalla Onlus in occasione della manifestazione, organizzata con la collaborazione del Centro Sportivo della Guardia di Finanza, "In goal – per la sicurezza e la solidarietà", svoltasi il 20 dicembre 2018 con la partecipazione delle Forze di Polizia operanti sul territorio (Guardia di Finanza, Polizia, Carabinieri e Polizia Penitenziaria) e la presenza di alcune scolaresche.

Penultimo appuntamento con il Campionato Invernale del Golfo di Napoli: in palio, la Coppa de Pinedo

20190312 62NAPOLI, 8 marzo 2019 – Domenica 10 marzo le imbarcazioni iscritte al 48° Campionato Invernale di vela d'altura del Golfo di Napoli torneranno in mare per disputare la penultima prova della stagione, organizzata dallo Sport Velico Marina Militare e dalla Sezione Velica dell'Accademia Aeronautica. In palio, la Coppa De Pinedo, intitolata al pioniere dell'aviazione Francesco De Pinedo, generale italiano e sottocapo di Stato Maggiore della Regia Aeronautica. Il CdR darà lo start alle ore 10.00, quindi proverà ad assegnare anche il Trofeo Lega Navale Italiana, messa in palio dalla Lega Navale di Napoli e dalla Lega Navale di Pozzuoli. La regata del 24 febbraio, infatti, non si è potuta disputare a causa dell'allerta meteo, il che ha spinto i giudici di gara ad annullare la prova e rimandare l'assegnazione del Trofeo. Se le condizioni meteo lo consentiranno, quindi, verrà disputata un'ulteriore prova per assegnare anche la coppa messa in palio dalla Lega Navale.

Il comune di Arzachena al Dubai International Boat Show

20190312 61Arzachena, 8 marzo 2019. Il Comune di Arzachena ha partecipato con un proprio stand alla 27° edizione del Dubai International Boat show che si è tenuto dal 26 febbraio al 2 marzo nella città degli Emirati Arabi Uniti. All'evento ha preso parte una delegazione formata dal sindaco Roberto Ragnedda, dal presidente del consiglio comunale Rino Cudoni e dall'assessore al Commercio e Attività produttive Mario Russu. Lo stand ha messo in luce le bellezze naturali, la storia, le tradizioni culturali, gastronomiche e artigianali dell'ampia offerta turistica della destinazione.
Soddisfatto dell'esito dell'operazione il primo cittadino, che ha riscontrato di persona l'importanza della fiera e l'interesse suscitato. Dopo la visita ad Arzachena di Ibrahim Ahli, direttore del Fondo Investimenti di Dubai, abbiamo cercato di sviluppare iniziative capaci di generare opportunità di promozione e crescita per il nostro territorio e le sue attività economiche e culturali – racconta Ragnedda -. Partecipare alla fiera della nautica più importante in tutta l'area del Golfo Persico ci ha permesso di consolidare relazioni e sviluppare nuove sinergie in grado di far conoscere sul piano internazionale la nostra cittadina. Visti i primi risultati, porteremo avanti nuovi progetti sulla stessa linea. Già dalla prossima stagione estiva rileveremo un aumento nella presenza di turisti provenienti dal mondo arabo e dalle ex repubbliche sovietiche.
L'interesse dei visitatori si è concentrato sull'opportunità di fruire di servizi di diving, pesca sportiva, noleggio imbarcazioni nelle diverse località del territorio arzachenese, sulla qualità dell'accoglienza turistica e sulle opportunità del mercato immobiliare – spiega Caterina Bonciani, della società Made off Consultancy, organizzatore della trasferta -. Al salone erano presenti circa 800 espositori e hanno partecipato migliaia di visitatori, gran parte provenienti dagli Emirati, dai Paesi del Golfo e non solo. Notevole è stata la presenza di imprenditori e visitatori di Kazakistan, Azerbaijan e Russia. Gli italiani che hanno visitato il Boat show, presenti a Dubai per motivi di lavoro o vacanza, hanno espresso giudizi positivi sull'iniziativa e la dinamicità della Amministrazione comunale, disponibile a mettersi in gioco in un'area piena di opportunità.

Alberto Rossi è Armatore dell'Anno FIV

20190312 53Roma, 5 marzo 2019 – La vela anconetana è ancora una volta sugli scudi grazie ad Alberto Rossi che a Villa Miani (Roma), nell'ambito della serata di gala organizzata per celebrare il Velista dell'Anno FIV by Acciari Consulting, è stato incoronato Armatore dell'Anno FIV superando nella votazione finale il concittadino Filippo Pacinotti, armatore del Brontolo Sailing Sqauadron, e Roberto Lacorte, armatore del Minimaxi Supernikka.
Alberto Rossi, che nel 2019 ha incrociato sui principali campi di regata internazionali riservati alle classi J/70 e Farr 40, ha così capitalizzato il titolo europeo J/70 conquistato a Vigo lo scorso giugno, al termine di un serratissimo testa a testa con i già campioni iridati di Relative Obscurity. Con lui, in quella indimenticabile cavalcata risoltasi solo durante l'ultima impoppata, il tattico Branko Brcin, il randista Andrea Felci, il trimmer Stefano Rizzi e la prodiera Bianca Crugnola.
L'armatore dell'Enfant Terrible Sailing Team, cinque volte campione iridato (quattro titoli in ORC e uno in Farr 40), succede nell'albo d'oro della manifestazione, giunta quest'anno alla venticinquesima edizione, alla figlia Claudia, premiata lo scorso anno in seguito alla doppietta continentale (2016 e 2017) messa a segno sempre nella classe J/70, a oggi considerata una delle più competitive.

Leggi tutto: Alberto Rossi è Armatore dell'Anno FIV

Per la 45° Coppa Carnevale Trofeo Città di Viareggio ritorna il concorso “Foto e Vela in Versilia”. La vela d’Altura apre ufficialmente la stagione agonistica del Club Nautico Versilia.

20190312 58Viareggio. Al Club Nautico Versilia stanno proseguendo i preparativi in vista della 45° Coppa Carnevale - Trofeo Città di Viareggio, la tradizionale manifestazione riservata alla Vela d'Altura che, organizzata dal sodalizio presieduto da Roberto Brunetti con la Lega Navale Italiana sez. di Viareggio, in accordo con la Fiv e l'Uvai e con il prezioso supporto della Capitaneria di Porto di Viareggio, si svolgerà sabato 23 e domenica 24 marzo nello specchio acqueo antistante il porto viareggino.
Un week end di grande vela per le imbarcazioni ORC Standard, ORC Club, Minialtura e Open che saranno grandi protagoniste di quattro coinvolgenti regate e una perfetta occasione per gli equipaggi di divertirsi e confermare i valori in campo.
Sabato mattina, dopo il briefing che si svolgerà presso le sale del Club Nautico Versilia (ore 9), prenderanno il via (ore 11) le prime prove che proseguiranno anche nella giornata seguente. Sono previste un massimo di quattro regate disputate su percorso bolina-poppa e non se ne potranno svolgere più di due al giorno.
Nel tardo pomeriggio di sabato, al termine del regate, verrà organizzata una spaghettata per gli equipaggi mentre invece, la premiazione conclusiva della 45° Coppa Carnevale - Trofeo Città di Viareggio si svolgerà domenica 24 marzo alle ore 17.30, sempre presso le sale del Club Nautico Versilia.
La piacevole novità di quest'anno è l'abbinamento con la seconda edizione del concorso fotografico "Vela e Foto in Versilia", l'iniziativa che invita a raccontare, attraverso immagini fotografiche, lo spirito della gara e del navigare a vela, documentando tutte le fasi della regata, il proprio equipaggio, la propria barca o le altre partecipanti.
La prima edizione di questo graditissimo concorso era stata abbinata alla Regata d'Inverno 2017 ed era stata vinta dallo scatto di Elena Pacini Battaglia (Orc Mi Garba) seguita dalle foto dell'equipaggio di Bahia e di Telepatia.
"Le foto, in formato digitale, potranno essere scattate con qualsiasi apparecchio (macchina fotografica, smartphone ecc.) e dovranno essere e realizzate durante le regate, dal momento del briefing di partenza all'ancoraggio.- ha spiegato il direttore artistico di Firenze Festival, Stefano Angiolini, che presiede la Giuria composta anche dai fotografi professionisti Gianluca Moggi di New Press Photo e Tommaso Angiolini, dal Direttore Sportivo del Club Nautico Versilia Danilo Morelli e dal Presidente della LNI sez. Viareggio Domenico Mei -Andare a vela è una forma d'arte e, anche in questa seconda edizione, oltre alla qualità tecnica che comunque sarà valutata, daremo più rilevanza alla forma artistica ed emozionale, e all'attinenza al tema. Al rientro all'ormeggio, entro 15 minuti, ogni equipaggio ci presenterà una foto scelta tra quelle che avrà scattato durante la regata. Le foto scelte saranno scaricate direttamente sul nostro computer alla presenza del concorrente o inviate tramite mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) o whatsapp al numero che sarà comunicato al momento del briefing indicando il nome della barca. Le fotografie non potranno essere in alcun modo rielaborate con programmi specifici al computer pena l'esclusione della barca concorrente. Ad ogni foto presentata daremo un punteggio che sarà sommato a quello della classifica di regata: la media stabilirà l'ordine di classifica definitivo."
Le Istruzioni di Regata saranno a disposizione dei concorrenti dalle ore 19 di venerdì 22 marzo mentre il bando e il modulo d'iscrizione della 45° Coppa Carnevale - Trofeo Città di Viareggio e il regolamento del concorso fotografico "Vela e Foto in Versilia" sono scaricabili dal sito www.clubnauticoversilia.it.
Ufficio stampa Club Nautico Versilia Paola Zanoni 335/5212943 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -www.clubnauticoversilia.it - Facebook: Club Nautico Versilia Asd

Kite Festival Città di Roma, due medaglie olimpiche Youth alla kermesse della Capitale

20190312 52La campionessa del Circolo Canottieri Aniene, Sofia Tomasoni, e l'atleta della Repubblica Domenicana, Adeuri Corniel, rispettivamente medaglia d'oro femminile e maschile nel Kiteboard TT:R agli Youth Olympic Games di Buenos Aires 2018, parteciperanno alla prima edizione del Kite Festival Città di Roma in programma dal 6 al 14 aprile presso la struttura balneare Marine Village.
L'annuncio è stato dato oggi in occasione della presentazione del Kite Festival Città di Roma avvenuta presso la Sala Giunta del CONI alla presenza del Segretario Generale del CONI, Carlo Mornati, del Presidente della FIV, Francesco Ettorre, dell'Assessore allo Sport del Municipio Roma X Silvana Denicolò assieme a Guido Sirolli e Francesco Rocco, rispettivamente presidente del Tognazzi Marine Village e vice presidente del Circolo Canottieri Aniene. circoli organizzatori dell'evento, e al Presidente della International Kiteboarding Association, Mirco Babini.

Una kermesse di nove giorni dedicata al mondo del kitesurf, del SUP, della vela, del windsurf e degli sport all'aria aperta organizzata dai due circoli velici romani assieme alla Marine Village Academy SSD con il supporto delle associazioni di classe giovanili aderenti alla Federazione Italiana Vela e con il patrocinio del Municipio Roma X e del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto.

Il clou sarà rappresentato dalla prima edizione della Kite Marathon, una sfida ad alte velocità nel weekend del 6 e 7 aprile che coinvolgerà circa 100 kiters provenienti da tutto il mondo che si contenderanno il record di velocità su un percorso di 42,195 chilometri – la stessa lunghezza della maratona del running - a poche centinaia di metri dalla riva che abbraccerà il litorale romano da Torvaianica al Porto Turistico di Roma, regalando uno spettacolo incredibile per quanti decideranno di trascorrere il fine settimana in spiaggia. In palio un montepremi di 5.000,00 euro che verrà suddiviso fra i primi cinque classificati.
"Una formula unica nel suo genere - confessa Mirco Babini - che abbiamo pensato per far conoscere la più spettacolare delle discipline del kiteboard, ora inserita nel programma olimpico, e creare maggiore interesse verso le attività sportive legate all'acqua e all'aria aperta. Abbiamo già ricevuto interesse da parte di atleti di altre nazioni che, incuriositi dal format, parteciperanno alla manifestazione". Le iscrizioni si aprono oggi sul sito www.tognazzimv.it.

Nel fine settimana del 13 e 14 aprile il Kite Festival Città di Roma ospiterà al suo interno la I tappa del circuito nazionale del kiteboard olimpico giovanile TT:R (Twin Tip Race) per una regata su un percorso slalom che sarà visibile dalla spiaggia del Marine Village.

"Dopo l'esperienza con la tavola giovanile - ha commentato Sofia Tomasoni alla presentazione di oggi - sto iniziando ad affacciarmi al kiteboard foiling in vista delle prossime Olimpiadi di Parigi 2024. Per questo, sarò presente Kite Festival Città di Roma per partecipare sia alla Kitefoil Marathon sia alla prima tappa del circuito del Campionato Italiano TT:R".

Per tutta la durata dell'evento sarà verrà allestita un'Area Expo dove le aziende del settore dei watersport e dell'outdoor avranno la possibilità di presentare le ultime novità della stagione e dare la possibilità ai visitatori e agli appassionati di provare le attrezzature di nuova tendenza.
Le mattine dall'8 al 12 aprile saranno invece dedicate alle attività di promozione del mare con le scuole. Particolare attenzione verrà prestata alla giornata dell'11 aprile, in occasione della quale ricorre la Giornata del Mare: in questo contesto, il Kite Festival Città di Roma sarà l'occasione per far provare ai giovani le discipline del mare con uscite in barca a vela, prove sugli stand up puddle, surf da onda, aquiloni del kitesurf. Ci saranno inoltre delle simulazioni in acqua da parte dello staff della Società Italiana Cani di Salvataggio e incontri dedicati alla conoscenza della biologia e al rispetto dell'ecosistema marino.

Nel fine settimana sono previste anche delle serate musicali con DJ set che accompagneranno durante il pomeriggio e per la serata quanti dedicheranno di trascorrere la giornata al Marine Village per seguire le regate e le iniziative in programma.

"Eventi di questo genere - ha commentato il presidente della Federazione Italiana Vela, Francesco Ettorre - permettono di dare visibilità al nostro sport anche in contesti diversi. Permette di raggiungere nuovi possibili appassionati mostrando i valori della nostra disciplina sportiva. Il kitesurf è divenuta una disciplina olimpica, pertanto merita la giusta attenzione e il Kite Festival Città di Roma è un'importante occasione sulla quale bisogna puntare i riflettori".

free joomla templatesjoomla templates
2019  Voglia di Vela   designed by Davide Casadio